Imago
+3
MOTOGP
21.03.2021 - 22:020
Aggiornamento : 22.03.2021 - 16:04

Mamma Rossi e la Petronas: «Una batosta»

«Speriamo la moto sia cresciuta, altrimenti facciamo poca strada».

Stefania Palma ha raccontato i momenti difficili del figlio.

SCARPERIA E SAN PIERO - Cambiare per rimanere competitivo? Per il momento è solo una speranza. L’addio - forzato - alla Yamaha per abbracciare la Petronas è stato un salto nel buio che, in principio almeno, ha levato il sonno anche a un campione come Valentino Rossi. Con la nuova squadra si potrà davvero vincere? Il materiale fornito dalla Yamaha sarà davvero di prim’ordine? Le risposte a queste e altre domande arriveranno solo con il tempo. Che, però, si sa è tiranno. 

«Valentino l’anno scorso ha preso una bella batosta - ha raccontato Stefania Palma, madre del campionissimo - non si aspettava lo spostamento di team e all’inizio ha accusato il colpo. Per lui è stato un lutto. Poi però quando ami la moto… alla fine ha prevalso la passione. Per questa stagione speriamo che la moto sia cresciuta, altrimenti facciamo poca strada».

SPORT: Risultati e classifiche

KEYSTONE/AP (Antonio Calanni)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Destouches 2 mesi fa su tio
“E l’importante è esagerare, sia nel bene che nel male, senza mai farsi capire....” cantava Jannacci.
cle72 2 mesi fa su tio
Giusto per capirci, le parole riportate sono della madre non di Valentino e si sa le mamme per difendere i propri figli spesso dicono cose insensate. Lui ha sempre detto d'essere felice di essere approdato alla Petronas. Che palle tutte queste menate. Forza Vale mitico 46
negang 2 mesi fa su tio
Lutto de che ??? Ma scherziamo ? Prende gli stessi soldi , e' sulla stessa moto e comunque una moto con la quale i suoi rivali lo scorso anno hanno vinto eccome, anzi hanno fatto megli di lui. Prima di diventare patetrico e quindi anche antipatico, se non va meglio che lasci il posto ad altri e si metta la testa a posto, so che e' difficile ma e' meglio. Vedi la morte scampata lo scorso anno con il motore della moto di Morbidelli passato possato poco sopra la sua testa e la moto tagliata in due tra Vignales e lui... roba da matti.
Destouches 2 mesi fa su tio
@negang Giusto.
Yoebar 2 mesi fa su tio
Grande Vale, ma gli anni passano per tutti, è giusto che la Yamaha pensi al futuro puntando sui giovani.
Tio1949 2 mesi fa su tio
Tra l'altro questo parla di lutto,cosi tanto per. Neanche un pó di rispetto per chi ha subito un vero lutto!
Destouches 2 mesi fa su tio
@Tio1949 Commento giusto. “E l’importante è esagerare, sia nel bene che nel male...” cantava Jannacci.
Tio1949 2 mesi fa su tio
Un lutto? Ma se ha sempre detto che lui corre per divertirsi. Magari aspirava al mondiale? Be allora è in lutto già da un po! Gli rode che l'anno mandato via e,pensava che a lui non avrebbero fatto una cosa così! Un altro che sogna! Stai sereno sei il pilota con più bandierine in tutto il mondo. Il bello stá per arrivare!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 02:09:55 | 91.208.130.86