Immobili
Veicoli

NHLHenrik Lundqvist appende i pattini al chiodo per un problema al cuore

20.08.21 - 19:51
Il portiere svedese saluta tutti dopo 1017 partite di NHL, fra regular season e playoff, in 15 campionati.
keystone-sda.ch / STF (Julie Jacobson)
Henrik Lundqvist appende i pattini al chiodo per un problema al cuore
Il portiere svedese saluta tutti dopo 1017 partite di NHL, fra regular season e playoff, in 15 campionati.
Nella sua carriera ha conquistato sia la medaglia d'oro alle Olimpiadi con la Svezia nel 2006, sia ai Mondiali nel 2017.
HOCKEY: Risultati e classifiche

GOETEBORG - Henrik Lundqvist ha deciso di porre un termine alla sua carriera di giocatore di hockey a 39 anni, a causa di un'infiammazione cardiaca.

La notizia è stata data dallo stesso estremo difensore svedese - 1017 partite di NHL, fra regular season e playoff, in 15 campionati fra le fila dei New York Rangers - in occasione di una conferenza stampa a Goeteborg. «Questa estate avevo ancora l'intenzione di tornare», sono state le sue parole. «Ho iniziato ad allenarmi e a pattinare sul ghiaccio, ma avrei avuto bisogno di un anno intero per guarire dall'infiammazione e per tornare al 100%. C'erano inoltre troppe incognite, la decisione è stata inevitabile».

Ricordiamo che nella scorsa stagione lo scandinavo aveva firmato un contratto con i Washington Capitals, ma non era mai potuto scendere in pista con la nuova franchigia. A gennaio il portiere si era infatti dovuto sottoporre a un intervento chirurgico a cuore aperto. 

Nella sua carriera Lundqvist ha conquistato sia la medaglia d'oro alle Olimpiadi con la Svezia nel 2006, sia ai Mondiali nel 2017. Nel 2012 è stato invece votato quale miglior portiere della NHL (Vezina Trophy).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE