Cerca e trova immobili

SENZA TRUCCO SENZA ING…ARNOGermania oltre i gironi? «Non vedo problemi»

14.06.24 - 08:30
Nazionale in risalita, ma non ancora una big
Imago
Germania oltre i gironi? «Non vedo problemi»
Nazionale in risalita, ma non ancora una big
Arno Rossini: «La selezione tedesca non è il top d’Europa, ma tra le prime quattro può tranquillamente starci».
Calcio - Europei14.06.2024

LIVE

Germania
5 - 1
Scozia
SPORT: Risultati e classifiche

MONACO DI BAVIERA - C’era la Germania che partiva sempre per vincere, quella che aveva la giusta combinazione di campioni, esperienza, fame e identità tecnica… E poi c’è questa Germania. Una selezione buona ma non ottima, forte ma incompleta, futuribile ma non già pronta. Una selezione che, udite udite, all’Europeo di casa non sarà la grande favorita.

«È un momento particolare per quella nazionale - è intervenuto Arno Rossini - sta cambiando giocatori, sta cambiando pelle… Negli ultimi mesi il gruppo ha dato risposte positive e ha fornito buone prestazioni. La strada intrapresa è dunque sicuramente quella giusta. Nel calcio però ci vuole tempo per risalire la china».

Fuori ai gironi del primo turno all’ultimo Mondiale e agli ottavi all’ultima kermesse continentale, i tedeschi dovranno dunque arrendersi all’idea di recitare nel ruolo di comprimari?
«È pur sempre la Germania. Non ha la cifra tecnica della Francia, per me la grande favorita, ma può comunque dire la sua. All'inizio del "loro" torneo forse Gündogan e soci saranno tesi, frenati dalle aspettative e dalle grandi responsabilità. Sentiranno la pressione insomma. Ma con il passare dei giorni sicuramente cresceranno. Lo faranno seguendo le indicazioni di Julian Nagelsmann che, confermato, ora è una figura credibile e rispettata nello spogliatoio». 

Scozia, Ungheria e poi Svizzera avversarie in un gruppo non impossibile.
«Non vedo problemi, tenendo poi conto del fatto che a passare il turno saranno le prime due di ogni girone più le quattro migliori terze. I tedeschi andranno avanti e in seguito, spinti da stadi traboccanti di passione, credo proseguiranno ancora».

La finale è possibile?
«Tutto è possibile, anche se penso che il loro attuale livello non sia tanto alto. Penso piuttosto che oggi valgano i quarti di finale, forse anche le semifinali. La Germania non è il top d’Europa, ma tra le prime quattro può tranquillamente starci». 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE