Cerca e trova immobili

CHAMPIONS LEAGUERe Carlo a caccia del quinto sigillo... Terzic permettendo

01.06.24 - 08:00
Il Real Madrid e il Borussia Dortmund si giocheranno la finalissima della Coppa dalle grandi orecchie.
Imago, archivio
Re Carlo a caccia del quinto sigillo... Terzic permettendo
Il Real Madrid e il Borussia Dortmund si giocheranno la finalissima della Coppa dalle grandi orecchie.
In caso di vittoria dei Blancos per Ancelotti si tratterebbe della quinta Champions League vinta in qualità di allenatore, mentre coach Terzic punta il secondo trofeo della sua carriera.
Calcio - Champions UEFA01.06.2024

LIVE

Borussia Dortmund
0 - 2
Real Madrid
CALCIO: Risultati e classifiche

LONDRA - L'ultimo atto di Champions League è servito. Nella serata odierna Borussia Dortmund e Real Madrid si affronteranno infatti nella cornice dello stadio di Wembley, per disputare la 69esima edizione della finale di questa competizione (ore 21). La squadra che vincerà il confronto diretto succederà nell'albo d'oro al Manchester City, impostosi nella scorsa edizione.

Ricordiamo che i Blancos vanno a caccia del 15esimo trofeo della loro storia dopo le affermazioni colte nel 1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1966, 1998, 2000, 2002, 2014, 2016, 2017, 2018 e 2022. Dal canto loro i teutonici hanno alzato le braccia al cielo un'unica volta (1997).

Da segnalare che il tecnico dei madrileni Carlo Ancelotti ha già collocato nella sua personale bacheca ben quattro Champions League da allenatore - due con il Milan (2003 e 2007) e altrettante con il Real (2014 e 2022) - e punta di conseguenza il quinto trofeo dalle grandi orecchie della sua carriera, il settimo se si calcolano anche quelli vinti da calciatore fra le fila dei rossoneri (1989 e 1990). Dal canto suo il timoniere del Borussia Dortmund Edin Terzic ha finora conquistato soltanto un trofeo, ovvero la Coppa di Germania nel 2021 e c'è da credere che farà di tutto per mettere il bastone fra le ruote al rivale italiano.

Nel suo percorso il Real Madrid, laureatosi campione di Spagna, si era piazzato in vetta alla classifica del girone - con Napoli, Braga e Union Berlino - a punteggio pieno (18 punti). In seguito gli iberici hanno avuto la meglio nell'ordine contro Lipsia, Manchester City e Bayern Monaco. Per l'occasione le Merengues dovrebbero scendere in campo con Carvajal, Rudiger, Nacho e Mendy davanti a Courtois. Alle spalle del tandem d'attacco - composto da Rodrygo e Vinicius - agirà invece Bellingham, sostenuto da Valverde, Camavinga e Kroos.

Il Borussia Dortmund proporrà invece presumibilmente Adeyemi, Brandt e Sancho a supporto di Fullkrug, unico terminale offensivo. Fra i pali largo al rossocrociato Kobel, la linea di difesa dovrebbe essere formata da Ryerson, Hummels, Schlotterbeck e Maatsen, mentre a centrocampo ci saranno Emre Can e Sabitzer. Nel loro cammino i tedeschi avevano colto il primo posto nel Gruppo F davanti a PSG, Milan e Newcastle per poi estromettere dalla competizione PSV, Atletico Madrid e ancora i parigini in semifinale.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE