Cerca e trova immobili

MERCATO«Il Milan vive nel passato»

06.05.24 - 21:49
"Marca" punge i rossoneri dopo la "rivolta-social" contro il possibile arrivo (ormai sfumato) di Lopetegui
Freshfocus/archivio
«Il Milan vive nel passato»
"Marca" punge i rossoneri dopo la "rivolta-social" contro il possibile arrivo (ormai sfumato) di Lopetegui
Intanto il tecnico è pronto a legarsi al West Ham.
CALCIO: Risultati e classifiche

MILANO - È stato in pole per la panchina del Milan in vista del dopo-Pioli - col Diavolo ormai intenzionato a voltare pagina a fine stagione - ed invece resterà in Premier League per accasarsi al  West Ham. Stiamo parlando di Julen Lopetegui, tecnico che in carriera ha vinto una Europa League col Siviglia e ha guidato anche la Nazionale spagnola oltre che il Real Madrid (con risultati non entusiasmanti…). L’ultima esperienza, nel campionato 2022/23, è stata appunto in Inghilterra al Wolverhampton (altro finale burrascoso).

Ma a fare notizia non è il suo imminente accordo con gli Hammers, bensì la presa di posizione di “Marca”, che punge il Milan. Come mai? Inaccettabile, per i media spagnoli, che un grande club come quello rossonero “ceda” alla volontà dei tifosi, schieratisi contro l’arrivo di Lopetegui.

«I grandi club non cedono ai ricatti dei tifosi, chiunque arriverà ora sarà peggio di Lopetegui», l'analisi di Marca, che poi va all’attacco. «Purtroppo il Milan vive del suo passato. Non è tipico di un club così grande cedere di fronte ad una manciata di firme (in realtà anche qualcosa in più, ndr) con la bozza di contratto già sul tavolo. Stiamo parlando di una società che ha vinto 7 Champions: solo il Real Madrid ne ha vinte di più».

Intanto il Milan valuta ancora svariate opzioni per il dopo-Pioli, con l’ex Roma Fonseca che sarebbe balzato in testa alle preferenze.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Fra Francesco 1 mese fa su tio
Che problemi……………..😂
NOTIZIE PIÙ LETTE