Immobili
Veicoli

CADENAZZORonn Moss, tifoso dell'Inter a Bellinzona: «Non era mai venuto in Svizzera»

19.09.22 - 12:57
Il celebre attore è anche musicista e cantante, Leo Vinelli: «Improvviserà un duetto con l'artista ticinese Landrini».
Foto Vinelli
Ronn Moss, tifoso dell'Inter a Bellinzona: «Non era mai venuto in Svizzera»
Il celebre attore è anche musicista e cantante, Leo Vinelli: «Improvviserà un duetto con l'artista ticinese Landrini».
Il presidente dell'Interclub JZ4 di Cadenazzo: «Durante la serata avremo modo di degustare anche il vino prodotto sia da Javier Zanetti che da Nicolas Burdisso».

CADENAZZO - Nella serata di domani - martedì 20 settembre - avrà luogo all'Hotel Internazionale di Bellinzona (dalle ore 19.30) il "Charity Dinner", un evento organizzato dall'Interclub JZ4 "Non mollare mai" di Cadenazzo.

Per l'occasione sarà presente anche Ridge di "Beautiful" - ovvero Ronn Moss - e per lui si tratta di una prima assoluta in Ticino. Il celebre attore americano – ma anche musicista e cantante – è reduce dal Festival di Venezia ed è in arrivo da Arezzo, dove ha tenuto l’ultima tappa Italiana del suo Tour 2022. «L'ho conosciuto a una serata benefica organizzata da un mio amico - Stefano Valecce - presso il ristorante "Coraje" di Milano, gestito dall'attaccante dell'Inter Lautaro Martinez», sono state le parole di Leo Vinelli, presidente dell'Interclub con sede a Cadenazzo. «Durante questa serata si è subito stabilito un feeling molto particolare fra di noi. È un tipo molto alla mano, di compagnia, disponibile e spiritoso. Ho poi scoperto che è un grande tifoso dell'Inter e ha subito adottato il nostro credo "Non mollare mai". Da lì è nata questa idea di farlo venire in Svizzera, dove non era mai stato. Lo porteremo dunque noi per la prima volta sul nostro territorio e siamo contenti, poiché in più di trent'anni di soap opera statunitense Moss ha fatto sognare milioni di donne e di appassionati con le sue performance». 

Oltre ad animare la serata con la sua simpatia e disponibilità l'attore canterà e suonerà alcuni brani improvvisando anche un duetto con Luis Landrini, artista ticinese presente con altri ospiti a sorpresa. «Moss non è soltanto un attore, bensì anche musicista e cantante. Ha creato insieme al suo produttore Tiziano Cavaliere una canzone - diventata poi un tormentone - chiamata "Vado a vivere in Puglia". Questo brano è anche la colonna sonora del film che ha fatto insieme a Lino Banfi e Paolo Sassanelli - ovvero "Viaggio a sorpresa" - ora in programmazione su "Sky Primafila". Mi auguro di vivere una serata divertente, allegra e che sia il trampolino di lancio per un eventuale tappa del suo tour nel 2023».

La serata prevede anche una lotteria con in palio magliette e premi firmati dai giocatori dell’Inter, così come la casacca autografata di Jonathan Sabbatini. «Il capitano del Lugano e sempre molto disponibile per questo genere di cose, è poi è un grande tifoso interista. Ci sentiamo spesso e fra di noi si è creato un buon rapporto, visto che è già venuto a vedere a San Siro le partite dei nerazzurri insieme a noi».

Infine saranno presentati in anteprima svizzera i vini di Javier Zanetti e Nicolas Burdisso. «I due ex difensori argentini sono sempre stati grandi amici. Burdisso è viticoltore ormai già da molti anni e gestisce un'azienda tutta sua insieme alla moglie, dove produce vino di qualità. Dal canto suo Zanetti è un po' meno esperto, ma ha deciso di produrre questo vino unico e pregiato - chiamato JZ4 Malbec Patagonia - che avremo la possibilità di degustare. Ci tengo a sottolineare che sono entrambe due persone squisite, rispettose, di grandi valori e hanno sempre avuto queste qualità, sia nella vita che nel calcio. Ricordiamo che i posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione, scrivendo a info@nonmollaremai.ch».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT