Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUELa coppa nel pericolo israeliano, il Lugano mormora

07.08.22 - 23:30
Lugano in Israele? C'è timore
Ti-press (Davide Agosta)
La coppa nel pericolo israeliano, il Lugano mormora
Lugano in Israele? C'è timore
«La coppa? Siamo fiduciosi, anche se sappiamo che servirà fortuna».

LUGANO - Il gol, di pregevolissima fattura, non ha reso positiva la giornata di Reto Ziegler: la sconfitta patita dal Lugano ha infatti levato il sorriso all'esperto difensore. L'inciampo con il Lucerna, il timore per la possibile trasferta in Israele per la coppa... il 36enne ha parlato di questi giorni complicati per i bianconeri.

«Peccato, eravamo sul 1-1 e un punto lo avremmo meritato. Ci è mancata un po' di concentrazione in fase difensiva. Il primo gol lo abbiamo regalato ma non diamo la colpa alla stanchezza: è una questione mentale. I giocatori freschi sono entrati e hanno fatto la differenza. Bravi i nostri avversari che in attacco sono stati precisi, quello che manca a noi in questo momento. Abbiamo sbagliato tanti piccoli passaggi e su questo dobbiamo assolutamente migliorare. Abbiamo una squadra che non molla mai e anche oggi ci abbiamo creduto fino al 90’. Ora c’è la partita di giovedì, per la quale siamo fiduciosi: possiamo farcela anche se naturalmente ci serve un po' di fortuna. Chiaro, la situazione attuale in Israele è brutta, vediamo cosa succederà. Il calcio è la nostra vita, ma non dimentichiamo che prima viene la salute. Ribadisco siamo fiduciosi, nel calcio abbiamo visto tante situazioni: se abbiamo la grinta e la determinazione giuste possiamo giocarcela».

COMMENTI
 
Evry 1 mese fa su tio
Bacchettare i difensori e Ciabbattini capitano da circo, forza Lugano
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT