Immobili
Veicoli
A Cornaredo si continua a gioire: la cura Crus funziona... alla grande

SUPER LEAGUEA Cornaredo si continua a gioire: la cura Crus funziona... alla grande

06.12.21 - 08:00
Da quando il tecnico 39enne si è seduto in panchina il Lugano ha colto sette vittorie, due pareggi e tre sconfitte.
Freshfocus
A Cornaredo si continua a gioire: la cura Crus funziona... alla grande
Da quando il tecnico 39enne si è seduto in panchina il Lugano ha colto sette vittorie, due pareggi e tre sconfitte.
I bianconeri occupano la terza posizione della graduatoria con 29 punti, cinque lunghezze in meno della capolista Zurigo (34).
CALCIO: Risultati e classifiche

LUGANO - Il match valido per la 16esima giornata di Super League ha sorriso al Lugano, capace di liquidare il Sion con il punteggio di 2-0 davanti ai propri tifosi.

Cuore, grinta e carattere: sono questi gli ingredienti che caratterizzano la squadra allenata da Mattia Croci-Torti. Da quando ha preso in mano le redini dello spogliatoio, il Crus – profondo conoscitore dell'ambiente bianconero – è stato in grado di dare un'identità precisa alla sua squadra e di trovare la collocazione tattica ideale per ogni giocatore.

Da quel 12 settembre contro il Basilea a Cornaredo (1-1), momento in cui ha sostituito Abel Braga in panchina, l'allenatore 39enne è riuscito a cogliere dei risultati sorprendenti. In campionato sono arrivate sette vittorie, due pareggi e tre ko in 12 match, mentre in Coppa Svizzera ha superato due turni, qualificandosi per i quarti di finale dove troverà il Thun il prossimo 10 febbraio.

Anche nella giornata di ieri, contro i malcapitati vallesani, il gruppo è rimasto unito e si è reso protagonista di una prestazione di carattere. Il risultato è stato inoltre ipotecato già nel corso del primo tempo, momento in cui i locali avevano già realizzato entrambe le reti. Gli eroi della contesa sono stati Bottani (40') e Facchinetti (44'), i quali hanno così permesso al Lugano di consolidare la terza posizione in classifica (29 punti) e di insidiare la seconda piazza occupata dal Basilea. I renani contano infatti 30 lunghezze e una partita da recuperare contro l'YB - rinviata lo scorso 20 novembre - con la compagine bernese che occupa a sua volta il quarto rango (25). Dietro la squadra della Capitale inseguono nell'ordine GC (21), Servette (21), Sion (18), San Gallo (15), Losanna (12) e Lucerna (10). Conduce invece la graduatoria lo Zurigo (34).

La formazione ticinese tornerà nuovamente sul terreno di gioco sabato 11 dicembre lontano dalle mura amiche contro il San Gallo (ore 20.30).

Nel weekend appena trascorso c'è stata anche gloria per un altro ticinese, ovvero Antonio Marchesano. Il centrocampista 30enne ha contribuito al successo del suo Zurigo in casa contro il Lucerna (4-0), mettendo a segno il momentaneo 2-0. Per la cronaca gli altri gol dei Tigurini portano la firma di Tosin (doppietta) e Kryeziu. 

COMMENTI
 
cle72 11 mesi fa su tio
Ottimo e forza Lugano. Ma per continuare su questa strada occore allungare la panchina con validi innesti. Direi una nuova forza per ogni reparto, tranne i portieri, abbiamo tre valide opzioni tra i pali. Bello sarebbe portare in squadra Tosetti e lo stesso Marchesano, ticinesi forti e di tutto rispetto.
ic70 11 mesi fa su tio
Restiamo con i piedi ben piantati in terra! ma da tifoso con questa nuova dirigenza (senza dimenticare tutto quanto è stato fatto di buono con la precedente dirigenza), con un nuovo stadio che sarà finalmente realtà, con una attuale buona classifica in futuro sarà lecito sperare di poter dare sempre più fastidio alle squadre economicamente maggiormente attrezzate. Forza FC Lugano!!!
spike3.0 11 mesi fa su tio
Un plauso sincero a società, staff(crus in primis), squadra e tifosi...forse sn in pochi a comprendere cosa vuol dire per una piccola realtà come l' 'FC Lugano competere contro squadre ben più attrezzate su tutti i fronti rispetto a noi...vedo che tante persone danno quel qualcosa in più, quel sacrificio(sportivo) che penso sia l'unica spiegazione per i risultati ottenuti finora...se dura bene, se non dura ne avrò memoria...GRANDE FCL
uriah heep 11 mesi fa su tio
Molto bene 👍!! Bravissimi tutti e grande allenatore , meticoloso, volenteroso e anche stratega. Avanti così ottimo campionato !👍👍👋👋se avessimo pareggiato almeno 1 volta su due contro lo Zurigo saremmo quasi primi in classifica. Ottimo percorso comunque !!
NOTIZIE PIÙ LETTE