Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUE«Voglio vedere il giusto atteggiamento in campo»

10.05.21 - 19:20
L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci ha lanciato la sfida di domani al St. Jakob Park contro il Basilea.
Ti-press (Alessandro Crinari)
«Voglio vedere il giusto atteggiamento in campo»
L'allenatore del Lugano Maurizio Jacobacci ha lanciato la sfida di domani al St. Jakob Park contro il Basilea.

LUGANO - Nella giornata odierna - lunedì 10 maggio - ha avuto luogo la consueta conferenza stampa pre-partita del Lugano.  

I bianconeri affronteranno infatti domani sera il Basilea al St. Jakob Park (ore 20.30), nella sfida valida per il 34esimo turno di Super League. «Giochiamo contro una squadra rigenerata», ha analizzato il tecnico bianconero Maurizio Jacobacci. «I renani si sono ripresi, visto che nelle ultime sei partite hanno conquistato 11 punti, realizzando 14 gol. Sappiamo cosa ci aspetta, sarà un match molto difficile».

In classifica la formazione ticinese occupa la quinta posizione unitamente al Losanna (43 punti), quattro lunghezze in meno rispetto agli avversari di giornata (47). «Una vittoria ci permetterebbe di avvicinare il Basilea nella graduatoria. Ci volgiamo credere e fare la nostra gara con i mezzi che abbiamo a disposizione, sperando in un colpaccio. Bisogna essere ottimisti, anche se avremo di fronte una formazione ostica che cercherà di metterci sotto. Dovremo essere bravi a contrastarla con le nostre qualità, essendo però più cinici davanti alla porta, visto che ultimamente non riusciamo a segnare un gol».

Per l'occasione il coach bianconero non avrà a disposizione tutta la rosa... «Bottani si è allenato normalmente e verrà in trasferta con noi, così come Daprelà, nonostante lamenti un problema al coccige. Dal canto loro Keskes, Maric e Guidotti non saranno a disposizione e con tutta probabilità non ci sarà nemmeno Abubakar, sofferente a una costola. Abbiamo ancora tre partite da giocare e necessitiamo della massima concentrazione e delle massime emozioni per provare a vincerne il più possibile. Voglio vedere il giusto atteggiamento e vedere i giocatori uscire stremati dal terreno di gioco. Questo significherebbe aver dato tutto in campo, vogliamo finire il campionato il più degnamente possibile». 

COMMENTI
 
Boh! 1 anno fa su tio
Sopravvalutati
Evry 1 anno fa su tio
Auguri, ma serve un chiaro messaggio a certo giocatori... con la testa nelle nuvole e nel portafoglio. avanti tutta e auguri
Gus 1 anno fa su tio
Sconfitta garantita!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT