Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUEJacobacci può sorridere: «Ho fiducia nel mio gruppo. Salvezza? Serve un altro sforzo»

23.07.20 - 08:00
Il mister è molto soddisfatto dopo il successo sullo Zurigo: «Vittoria meritata, non è stata una partita facile»
Ti-press (Alessandro Crinari)
Fonte DA NE
Jacobacci può sorridere: «Ho fiducia nel mio gruppo. Salvezza? Serve un altro sforzo»
Il mister è molto soddisfatto dopo il successo sullo Zurigo: «Vittoria meritata, non è stata una partita facile»

LUGANO - È un Maurizio Jacobacci sereno e sorridente quello che si è presentato ai microfoni della stampa nel post partita del duello con lo Zurigo. 1-0 e tre punti d'oro, conquistati con una partita ben giocata per 90 minuti.

«Non è stata una partita facile, ma abbiamo vinto con merito - esordisce il tecnico bianconero, che si è tolto sicuramente un grande peso - Abbiamo preso subito in mano la partita, giocando aggressivi e determinati. Poi è arrivata la magnifica rete di Custodio che ci ha permesso di andare alla pausa in vantaggio. Questo è stato fondamentale. Siamo stati molto solidi e attenti, con lo Zurigo pericoloso solo con il palo di Kololli».

Un suo giudizio su Lungoyi, partito per la prima volta titolare. «Un complimento a Lungoyi per la sua partita. Di sacrificio, ma di grande spessore tecnico. Ha corso tanto, ha messo in difficoltà le due torri dello Zurigo. Sapevo che poteva fare questo tipo di lavoro anche grazie alla sua velocità».

Salvezza raggiunta? «Era importante vincere e ce l’abbiamo fatta con merito. Ora ci mancano ancora 3 punti per avere la matematica. Servirà ancora un ulteriore sforzo a Basilea. I renani hanno vinto a San Gallo 5-0, questo la dice tutta sul loro stato di forma... Ma ho fiducia nel mio gruppo. Peccato che non ci sia ancora la matematica salvezza, potremmo giocare più tranquilli».

Infine un giudizio sull'arbitro Dudic. «Lo conosco personalmente, ma credo siano troppi i cartellini gialli dati ai nostri giocatori. Ha messo subito in difficoltà Sabbatini. Dopo pochi minuti avere un cartellino a carico non è facile da gestire...».

COMMENTI
 
Jo87 2 anni fa su tio
Poro lugano Europa la vede in cartolina la squadra Svizzera più perdente in Svizzera senza soldi le regine sono San Gallo young bois Basilea e servette
Zarco 2 anni fa su tio
Europa in cartolina ? E chi se ne frega ...salvezza goduria assoluta!
Mushroom 2 anni fa su tio
Poveretto....
Diablo 2 anni fa su tio
finche i nostri media locali faranno finta di niente senza "denunciare " questo schifo....il circo continuerá...siamo periferia...ed invece di trovare supporto localmente no ...sono solo pronti a lanciare le polemiche interne quando ne hanno voglia perche gli fa piu comodo
stones 2 anni fa su tio
pretendi un po' troppo...con i giornalai sportivi che ci ritroviamo... l'Armando lo ha rimarcato a più riprese...ma la stampa scritta preferisce cercare le polemiche dove non ci sono...
franco1956 2 anni fa su tio
Un arbitro indecente!!!Un allenatore e un gruppo ispirato.Bravi!!!!!!Una postilla,ma gli arbitri si riguardano gli errori che commettono????Non si vergognano?????
Zarco 2 anni fa su tio
Comincio a pensare altro , ovviamente di pessimo
Jo87 2 anni fa su tio
Tutte scuse e Lugano città conosciuta come i piangina i fatti dicono 0 titoli e L Europa in cartolina
Indira69 2 anni fa su tio
Grande Mister! l'uomo giusto,al posto giusto,contentissimo di una sua permanenza a Cornaredo.
Zarco 2 anni fa su tio
Ammetto che ero molto scettico, ora però mi sono ricreduto!!!
Jo87 2 anni fa su tio
L uomo senza titoli e senza Europa
Zarco 2 anni fa su tio
Arbitro ! Una vergogna
Indira69 2 anni fa su tio
con il sostegno degli omuncoli della Var,altri personaggi indecenti!
Zarco 2 anni fa su tio
Qualcosa di sporco ...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT