La voce del Gambarogno
GAMBAROGNO
24.10.2019 - 09:350

Ecco cosa ci fa quello strano radar germanico ai bordi della strada

Non è passata inosservata la presenza di un singolare apparecchio lungo la “cantonale”, a Magadino. Svelati i retroscena

GAMBAROGNO – Uno strano apparecchio. Una specie di radar. Imponente. Ben visibile. Legato a un veicolo con targhe germaniche. Non è passata inosservata, di recente, la presenza di un singolare apparecchio ai bordi della strada cantonale, a Magadino. «Noi non c’entriamo nulla – spiegano dall’Ufficio stampa della polizia cantonale –. È una questione legata all’Esercito».

La vicenda è stata messa in risalto dal blog “La voce del Gambarogno”. E trova una spiegazione plausibile ed esaustiva nelle parole di Kaj-Gunnar Sievert, portavoce dell’Esercito. «L’apparecchio sottolinea – riguarda un progetto noto, che armasuisse sta sviluppando con Skiguide e un fornitore specializzato tedesco».

Già. Ma a quale scopo? «Tale progetto è finalizzato al miglioramento della sicurezza aerea. Nel frattempo sono in corso delle misurazioni passive, tramite antenne mobili provvisorie».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 21:18:57 | 91.208.130.86