Cerca e trova immobili

UNIONE EUROPEAVia libera dall'Ue per l'acquisizione di ActiVision da parte di Microsoft

16.05.23 - 08:26
Ma i due giganti dovranno affrontare le leggi anti-trust di Regno Unito e Stati Uniti
Reuters
Via libera dall'Ue per l'acquisizione di ActiVision da parte di Microsoft
Ma i due giganti dovranno affrontare le leggi anti-trust di Regno Unito e Stati Uniti

BRUXELLES - L'offerta di acquisizione dell’azienda di videogiochi Activision da parte del colosso dell'informatica Microsoft - che ha messo sul tavolo 69 miliardi di dollari per prendere il controllo del mercato - ha ricevuto il via libera da parte dell'Unione Europea. L'acquisizione è una delle più importanti di sempre. Lo riporta Bloomberg.

In una decisione che si discosta radicalmente dalle conclusioni delle autorità antitrust britanniche e statunitensi, i regolatori dell'UE hanno dichiarato che l'operazione potrebbe addirittura stimolare la concorrenza e rendere migliore il promettente mercato del cloud gaming.

Nonostante il team guidato dalla commissaria europea per la concorrenza, Margrethe Vestager, abbia alimentato speranze a Redmond e Santa Monica, dove si trovano le sedi di Microsoft e Activision, i due giganti dovranno affrontare una sfida titanica per convincere i giudici nel Regno Unito e negli Stati Uniti a schierarsi a loro favore nelle prossime battaglie legali.

La lotta più ardua si prospetta nel Regno Unito, dove le aziende dovranno ottenere un esito positivo dinanzi al Competition Appeal Tribunal, una corte che è solita sostenere le decisioni iniziali degli organi preposti. Si prevede che entro la fine del mese Microsoft presenterà ufficialmente il proprio appello presso il tribunale.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE