Immobili
Veicoli

BRASILEAnnullamento delle condanne di Lula: Bolsonaro attacca il giudice

09.03.21 - 07:49
L'attuale presidente brasiliano: «Da solo, non avrebbe dovuto prendere una decisione del genere».
Keystone
Fonte Ats
Annullamento delle condanne di Lula: Bolsonaro attacca il giudice
L'attuale presidente brasiliano: «Da solo, non avrebbe dovuto prendere una decisione del genere».

BRASILIA - Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha criticato la decisione del giudice federale Edson Fachin di annullare le condanne inflitte all'ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva.

«Il giudice Edson Fachin ha sempre mantenuto stretti legami con il Pt», ha affermato Bolsonaro, riferendosi al Partito dei lavoratori, la formazione politica fondata da Lula. «Un giudice, da solo, non avrebbe dovuto prendere una decisione del genere. La Borsa è scesa e il dollaro è salito. Tutti noi soffriremo per una decisione del genere», ha aggiunto Bolsonaro.

Se, come possibile, Lula si candidasse per le elezioni del 2022, lui e l'attuale presidente brasiliano potrebbero trovarsi a concorrere l'uno contro l'altro. E, almeno stando ad alcuni sondaggi pubblicati nei giorni scorsi dalla stampa brasiliana, Lula avrebbe la meglio.

Il presidente della Camera, Arthur Lima, ha lanciato il sospetto che la decisione del giudice Fachin sia stata presa per aiutare l'ex giudice Sergio Moro, più che Lula. L'annullamento delle condanne di Lula estingue infatti anche 14 procedimenti a carico di Moro per presunta parzialità.

«Il mio dubbio più grande è se la decisione monocratica è stata presa per assolvere Lula o Moro. Lula lo meriterebbe, Moro mai!», ha scritto su Twitter Lira, eletto lo scorso primo febbraio con il sostegno di Bolsonaro.
 
 

COMMENTI
 
seo56 1 anno fa su tio
Semplice vergognoso!! Sempre più criminali, corrotti e delinquenti al potere!
NOTIZIE PIÙ LETTE