keystone-sda.ch / STF (Andrew Medichini)
Mario Draghi ha accettato con riserva di formare il nuovo governo in Italia.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
6 min
L'Unione Europea farà causa ad AstraZeneca
Non per le trombosi ma per il ritardo nelle consegne che ha ostacolato la campagna vaccinale
STATI UNITI
1 ora
Summit sul clima, l'entusiasmo di Biden è contagioso: «Oggi vince la scienza»
La promessa americana di dimezzare le emissioni entro il 2030 ha fatto proseliti e ha convinto anche la Cina
REGNO UNITO
2 ore
In Inghilterra, il coronavirus non è più la prima causa di morte
Secondo gli esperti, è merito sia del lockdown sia dell'avanzare della campagna di vaccinazione
RUSSIA
3 ore
Così muoiono i nemici dello Zar
La detenzione e le condizioni di Alexei Navalny hanno riportato l'attenzione sui "metodi" del Cremlino
NORVEGIA
3 ore
AstraZeneca, la Norvegia presta le sue dosi
Lo ha annunciato oggi il ministro della Sanità. I vaccini andranno a Svezia e Islanda
STATI UNITI
5 ore
Gli Stati Uniti dimezzeranno le emissioni entro il 2030
L'ambizioso obiettivo di Joe Biden, svelato alla viglia del summit di oggi fra 40 paesi
RUSSIA / GERMANIA
6 ore
Anche la Germania compra lo Sputnik V
Lo ha annunciato il primo ministro della Sassonia in visita in Russia. Berlino tratta per 30 milioni di dosi.
RUSSIA
7 ore
La Russia vorrebbe costruirsi la sua stazione spaziale
Abbandonando, dopo 20 anni, quella internazionale. Ma ci vuole la firma di Puti
INDIA
7 ore
Delhi annaspa in cerca d'ossigeno: si pensa a un ponte aereo
Il governo della capitale indiana vuole accorciare i tempi. La Corte suprema: «Rubatelo o sequestratelo, se volete».
STATI UNITI
9 ore
Biden pronto a riconoscere il genocidio armeno
Sarà il primo presidente americano a farlo. E si preannunciano tensioni con Ankara
ITALIA
03.02.2021 - 13:200
Aggiornamento : 18:09

Mario Draghi ha accettato (con riserva) di formare il nuovo governo

L'ex presidente della Bce è stato chiamato dal presidente Mattarella per risolvere lo stallo di questi giorni

ROMA - L'ex presidente della Banca centrale europea (Bce) Mario Draghi ha accettato con riserva - che sarà sciolta al termine delle consultazioni - l'incarico di formare un nuovo governo in Italia. Draghi è salito al Quirinale poco prima delle 12 e ha parlato con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Le sfide per «rilanciare il Paese»
«Ringrazio il presidente della Repubblica per la fiducia. È un momento difficile e rispondo positivamente all’appello del Capo dello Stato», ha detto alla stampa Draghi, che ha elencato le sfide che attendono il nuovo governo: «Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese». 

«Abbiamo le risorse straordinarie che arrivano dall’Unione Europea e possiamo fare molto per il futuro del Paese», ha proseguito Draghi, che ora si rivolgerà al parlamento. «Sono fiducioso che dal confronto con i partiti e i gruppi parlamentari e dal dialogo con le forze sociali, emerga unità e con essa la capacità di dare una risposta responsabile e positiva». 

La carta del presidente Mattarella
La mossa a sorpresa del presidente Mattarella ha creato lo scompiglio nei partiti. «Siamo per un governo tecnico, non voteremo per Draghi» ha dichiarato il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi, anche all'interno della prima forza del Parlamento italiano ci sarebbe chi è disposto a un'apertura. Ci s'interroga anche su cosa farà la Lega, con Matteo Salvini che potrebbe prestare ascolto ai consigli di Giancarlo Giorgetti e dare la fiducia al nuovo esecutivo.

Ci sono poi i primi effetti di quello che i media chiamano "effetto Draghi": una decisa crescita della Borsa di Milano e il calo dello spread Btp-Bund. Una dimostrazione che la scelta dell'ex padrone di casa della Bce piace ai mercati internazionali.

keystone-sda.ch (ETTORE FERRARI / POOL)
Guarda le 4 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-22 18:11:19 | 91.208.130.86