Keystone
STATI UNITI
13.05.2020 - 07:260

Joe Biden vince le primarie democratiche in Nebraska

Il presidente Donald Trump si è invece aggiudicato quelle repubblicane.

Intanto Alexandria Ocasio-Cortez entra a far parte della squadra di Biden. L'obiettivo? Conquistare gli elettori più giovani.

WASHINGTON - Joe Biden vince le primarie democratiche in Nebraska. Lo riportano i media americani. Donald Trump si aggiudica invece quelle repubblicane.

Intatno in un'intervista a Cbs Biden ha annunciato che Alexandria Ocasio-Cortez, la passionaria deputata democratica, farà parte di una delle task force dedicate ai maggiori temi di politica alle quali la sua campagna sta lavorando. Con Ocasio-Cortez il candidato alla Casa Bianca punta a corteggiare i fan di Bernie Sanders e conquistare gli elettori più giovani.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
MIM 3 sett fa su tio
E intanto, nello stesso Stato, Trump vince tra i repubblicani e da un segnale a tutti: sarà di nuovo lui il presidente degli americani.
fromrussiawith<3 3 sett fa su tio
l'ipocrisia dei progressisti la si vede su Biden, fra le file dei dems c'erano un gay, uno di origini asiatiche, uno o due afroamericani, un socialista, quattro donne, un'afroamericana, e una di origini indiane Hawaiiana, surfista (Tulsi Gabbard), che aveva fatto lo sbaglio di criticare il sistema DNC dems e nella sua politica v'era di portare a casa le truppe Americane; per questo o per quello fu subito accusata dalla Clinton di essere uno strumento Russo, pure ostruita nella sua campagna (pure da google?). Ovviamente, in nostri media (proxy-CNN/NYT/WaPo) "progressisti" se hanno speso una parola a suo favore è un miracolo; alla fine fra tutti i candidati hanno scelto il più bianco, il più anziano, il più capitalista. Qui si vede come il progressimo sia quello che la chiesa stava per i nobili d’Europa, uno strumento per legittimare il “male”, ottenere potere e ricchezza. Pura ipocrisia, i politici progressisti, bigotti ipocriti; Trump ha fatto il suo buon lavoro, ma per rivoluzionari ora ci vuole qualcuno che il sistema lo faccia collassare e un pro-Cina come BIden è quello che ci vuole, Obama c'era arrivato vicino
miba 3 sett fa su tio
Indipendentemente da chi verrà eletto gli USA avranno diverse cose da mettere a posto e forse il più credibile in ciò resta Biden
occhiaperti 3 sett fa su tio
Come non può vincere ??? È da solo a correre per i democrati. Giornalismo sempre più discutibile.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 01:28:23 | 91.208.130.85