Depositphotos (VadimVasenin)
L'economia mondiale crescerà del 4% nel 2021, contro la precedente stima del 4,2%.
MONDO
05.01.2021 - 17:330

La Banca Mondiale taglia le stime di crescita

L'economia globale sarà leggermente più debole del previsto

NEW YORK - L'economia mondiale crescerà del 4% nel 2021. È quanto prevede la Banca Mondiale, che rivede al ribasso la sua precedente stima di +4,2% per quest'anno.

Per gli Stati Uniti è prevista una crescita del 3,5% quest'anno dopo il -3,6% dello scorso anno. Per l'area euro il PIL è stimato in +3,6% nel 2021 dopo il -7,4% del 2020.

«La ripresa sarà probabilmente debole a meno che la politica non si muova in modo deciso per controllare la pandemia e non prenda la strada dell'attuazione degli investimenti e delle riforme», afferma la Banca Mondiale osservando che il +4% del 2021 segue una contrazione del 4,3% nel 2020.

La politica si trova davanti a sfide «formidabili mentre cerca di assicurare che questa ancora fragile ripresa mondiale prenda slancio», precisa il presidente della Banca Mondiale, David Malpass. «Per superare l'impatto della pandemia c'è bisogno di una spinta per aumentare la flessibilità del lavoro e del mercato dei prodotti, e - aggiunge Malpass - rafforzare la trasparenza e la governance».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-15 05:09:53 | 91.208.130.86