Keystone
UNIONE EUROPEA
21.11.2020 - 12:170

L'Ue porge la mano a Cuba contro il coronavirus

È stato firmato un accordo per salvare vite e mitigare l'impatto del coronavirus

L'AVANA - Cuba e l'Unione europea (Ue) hanno firmato un accordo di cooperazione in esecuzione del progetto 'Salvare vite e mitigare l'impatto del Covid-19' nell'ambito del secondo Dialogo politico sullo sviluppo sostenibile. Lo riferisce l'agenzia di stampa Prensa Latina.

L'incontro, realizzato in forma virtuale, ha esaminato anche le priorità condivise in materia di sviluppo sostenibile, dando continuità alla prima riunione svoltasi nell'aprile 2019 in virtù dell'Accordo di dialogo politico e di cooperazione fra Cuba e l'Unione europea.

In un comunicato il ministero degli Esteri cubano ha ricordato che l'accordo stabilisce il finanziamento di 1,5 milioni di euro da parte della Ue, destinati alle azioni che si realizzeranno nell'isola caraibica per ridurre gli effetti nocivi dell'attuale pandemia.

«In un clima rispettoso e costruttivo - ha assicurato il comunicato - entrambe le delegazioni hanno anche fatto riferimento alle prospettive di collaborazione in differenti organismi multilaterali e hanno riaffermato il loro impegno per la cooperazione internazionale in materia di sviluppo sostenibile, e il loro deciso sostegno all'Accordo di Parigi».

Infine, durante l'incontro la delegazione cubana ha voluto sottolineare che l'embargo economico da parte degli Stati Uniti è l'ostacolo principale per il Paese nel raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030 dell'Onu.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Booble63 1 sett fa su tio
Concordo con Diablo. Non è solo Cavalli a citare Cuba come esempio di buona gestione della pandemia. Qui gatta ci cova . In ogni caso il titolo dell’articolo pare essere fuorviante.
Nigelle 1 sett fa su tio
Diablo, secondo me, il problema di Cuba non è sanitario ma economico. Non ci sono più i turisti !
Diablo 1 sett fa su tio
Ma qualcosa non mi quadra .. qualche settimana fa Cavalli ha dichiarato che (essendo stato proprio in questo periodo a Cuba) che hanno lavorato molto bene ecc sull emergenza Covid . Ora L UE tende la mano ... o qualcuno non la racconta giusta oppure L UE dovrebbe imparare piuttosto ... chissà
Roger1980 1 sett fa su tio
@Diablo ...ho pensato la stessa identica cosa! Stando al famoso oncologo, lì, il virus dovrebbe essere sotto controllo, praticamente inesistente, e adesso toh...hanno bisogno di aiuto
marco17 1 sett fa su tio
@Diablo Come sia realmente la situazione a Cuba non lo so. Ma è il titolo dell'articolo ad essere fuorviante. Leggendo il testo si capisce che si tratta più in generale di accordi di cooperazione e collaborazione in diversi campi.
tartux 1 sett fa su tio
@Diablo L'economia cubana si basa sopratutto sul turismo anche s enon hanno molti casi hanno subito l'effetto della pandemia sotto forma di assenza di entrate dei turisti.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 09:30:13 | 91.208.130.89