Keystone
Economia
18.09.2020 - 15:560

Ryanair taglia di un altro 20% la capacità dei suoi voli

A causa delle misure e le politiche anti-Covid nell'Ue le prenotazioni sono colate a picco

Ryanair riduce la sua capacità di volo ad ottobre di un altro 20% a causa delle nuove restrizioni introdotte nell'Ue per fronteggiare l'emergenza Covid. Lo comunica la compagnia irlandese, spiegando che le «politiche della Ue e le restrizioni sui viaggi, introdotte con un preavviso molto breve, scoraggiano i consumatori dal fare prenotazioni in anticipo».

Questo taglio della capacità si aggiunge alla riduzione del 20% annunciata il mese scorso: «Anche se è ancora troppo presto per prendere le decisioni finali sul nostro programma invernale (da novembre a marzo), se le tendenze attuali e la cattiva gestione sul ritorno dei viaggi aerei e della normale attività economica da parte dei governi dell'Ue continueranno, allora potrebbero essere necessari tagli di capacità simili in tutto il periodo invernale», ha sottolineato Ryanair.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 16:32:44 | 91.208.130.85