keystone-sda.ch / STF (Mark Schiefelbein)
ITALIA / CINA
17.06.2020 - 11:430

«Huawei non è legata al Governo cinese»

La responsabile del dipartimento comunicazione dell'azienda smentisce qualsiasi legame con le autorità

ROMA - «Huawei è una società il cui capitale è detenuto per intero dai suoi dipendenti: non c'è nessun ente né governativo né straniero che detiene le azioni dell'azienda».

Lo ha affermato Catherine Chen, responsabile del dipartimento comunicazione e membro del consiglio di amministrazione della società, in un'intervista all'agenzia italiana Ansa in cui smentisce il legame tra il colosso delle telecomunicazioni e il Governo cinese.

«Nei 33 anni della nostra storia abbiamo servito e stiamo ancora servendo oltre 3 miliardi di persone nel mondo, dal punto di vista sia dell'infrastruttura di rete sia dei dispositivi come tablet e smartphone», rileva Chen. «Abbiamo un'ottima storia e non sono mai stati riscontrati incidenti» dal punto di vista della sicurezza.

Come società cinese, Huawei si trova a operare secondo gli «standard ristretti degli Usa, del Regno Unito e di altri Paesi». «Abbiamo sempre collaborato con questi Paesi dimostrando la massima disponibilità e trasparenza e finora non sono stati rilevati problemi», sottolinea Chen. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 16:25:11 | 91.208.130.87