Cerca e trova immobili

ISRAELE / HAMASGaza City, tutti i residenti sono stati invitati a evacuare a sud

10.07.24 - 12:21
L'IDF avverte che la città diventerà «una pericolosa zona di combattimento»
keystone-sda.ch / STF
Gaza City, tutti i residenti sono stati invitati a evacuare a sud
L'IDF avverte che la città diventerà «una pericolosa zona di combattimento»

GAZA CITY - Le Forze israeliane di difesa (IDF) hanno distribuito volantini in arabo con i quali invitano tutti i residenti di Gaza City a evacuare a sud, nell'area di Deir al-Bakah. L'IDF spiega di aver informato in merito alla possibilità di lasciare la città in sicurezza, attraverso alcuni percorsi sicuri - la strada Salah a-Din e quella costiera - e valichi designati.

«Gaza City sarà una pericolosa zona di combattimento» avvertono i volantini, come spiegano i media israeliani.

Le truppe israeliane stanno operando dall'inizio di questa settimana in diversi punti della città - specialmente in quartieri a ovest, sud ed est - e avevano diramato avvisi di tale natura, ma limitati ad aree specifiche. Si tratta del primo appello di evacuazione totale dall'inizio delle ostilità nel mese di ottobre. Secondo stime recenti delle forze armate di Tel Aviv, nel nord di Gaza si trovano ancora circa 200mila palestinesi.

Ieri l'IDF, con un post su X, aveva ragguagliato sulle operazioni condotte negli ultimi giorni «contro infrastrutture terroristiche e terroristi operativi» proprio a Gaza City. «Come parte delle misure precauzionali adottate per ridurre al minimo il rischio per i civili nelle aree di combattimento attive, l'IDF ha invitato la popolazione civile in aree specifiche a spostarsi verso l'area umanitaria». L'avviso odierno fa un passo ulteriore e prevede, al contrario di quelli precedenti, l'evacuazione degli ospedali e delle strutture mediche.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE