Cerca e trova immobili

FILIPPINE«Guardia Costiera cinese sperona nave filippina», è incidente diplomatico

22.10.23 - 09:20
la nave cinese è accusata di «azioni provocatorie, irresponsabili, e illegali», nella zona contesa del Mar Cinese meridionale.
Screenshot video Twitter/X
Fonte ats ans
«Guardia Costiera cinese sperona nave filippina», è incidente diplomatico
la nave cinese è accusata di «azioni provocatorie, irresponsabili, e illegali», nella zona contesa del Mar Cinese meridionale.

MANILA - Le Filippine hanno accusato una nave della Guardia Costiera cinese di essersi scontrata con un'imbarcazione da rifornimento filippina nella zona contesa del Mar della Cina meridionale.

«Le pericolose manovre di blocco della nave 5203 della Guardia Costiera cinese - sostiene Manila - hanno causato la collisione con l'imbarcazione da rifornimento ingaggiata dalle forze armate filippine» nelle Spratleys, a circa 25 chilometri dall'atollo Second Thomas Shoal, dove la marina filippina è di stanza.

Nel comunicato della Marina di Manila, la nave cinese è accusata di «azioni provocatorie, irresponsabili, e illegali» che hanno «messo in pericolo la sicurezza dell'equipaggio» della barca filippina Unaiza May nella zona della "Secca di Ayungin", nota anche come la "Seconda secca di Thomas", dove giace la nave militare filippina BRP Sierra Madre, che la Marina di Manila continua a rifornire per mantenere una presenza in un'area di mare attorno a cui negli ultimi anni Pechino ha intensificato la sua pressione.

Prima del comunicato filippino, le autorità cinesi avevano annunciato di aver bloccato "legalmente" imbarcazioni filippine che trasportavano «materiali per costruzione illegali» verso la secca contesa.

La Cina rivendica il possesso di circa l'85% del Mar Cinese meridionale, incluse sezioni tradizionalmente considerate proprie in particolare dal Vietnam e dalle Filippine. In diverse aree contese, la Marina cinese ha costruito nell'ultimo decennio vere e proprie basi militari, facendo diventare isole quelli che prima erano poco più che gruppi di scogli.

 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

medioman 7 mesi fa su tio
Messa in pericolo da una barchetta, è solo propaganda 🤦🏻‍♂️
NOTIZIE PIÙ LETTE