Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINAKiev indaga sullo scontro del jet in cui è morto il pilota-eroe Juice

27.08.23 - 11:05
Ad annunciare l'inchiesta è stato ieri sera lo stesso presidente Volodymyr Zelensky ricordando l'ufficiale ucraino
Ministero della difesa ucraino
Fonte ats
Kiev indaga sullo scontro del jet in cui è morto il pilota-eroe Juice
Ad annunciare l'inchiesta è stato ieri sera lo stesso presidente Volodymyr Zelensky ricordando l'ufficiale ucraino

KIEV - Indagini in corso a Kiev per accertare le modalità dell'incidente aereo di venerdì nella regione di Zhytomyr, a ovest della capitale, in cui hanno perso la vita uno dei più celebri piloti di caccia ucraini, Andriy Pilshchykov, nome di battaglia Juice, e altri due aviatori.

«Uno di quelli che hanno aiutato il Paese»

Ad annunciare l'inchiesta è stato ieri sera lo stesso presidente Volodymyr Zelensky ricordando che Juice «era un ufficiale ucraino, uno di quelli che hanno aiutato molto il nostro Paese. Molto».

Una perdita «dolorosa e irreparabile»

E «naturalmente, l'Ucraina non dimenticherà mai chi ha difeso il cielo libero dell'Ucraina». Pilshchykov, 30 anni, si era guadagnato la sua fama prendendo parte ai combattimenti su Kiev durante la fase iniziale dell'invasione russa. L'esercito ucraino ha definito la morte degli aviatori una perdita «dolorosa e irreparabile» e ha reso omaggio a Juice come pilota con «grandi conoscenze e grandi talenti». L'incidente ha coinvolto due aerei da addestramento L-39 che sorvolavano l'Ucraina settentrionale.

In una intervista alla Bbc, Pilshchykov aveva parlato della pressione che sentiva come pilota di caccia MiG-29 incaricato di cercare di intercettare le armi mortali prima che colpissero il suo Paese: «Intercettare i missili da crociera, la tua missione è salvare le vite a terra, salvare la città. Se non si è in grado di farlo, si ha la terribile sensazione che qualcuno morirà. Qualcuno morirà in pochi minuti e tu non l'hai impedito», aveva detto.

Il portavoce dell'Aeronautica militare ucraina Yurii Ihnat, ha reso omaggio a Juice (succo in inglese, perché era astemio e beveva solo succhi di frutta) in una dichiarazione postata su Facebook: «Un anno fa negli Stati Uniti, Andriy ha incontrato i funzionari del governo americano, ha sollevato le necessità urgenti dell'Aeronautica militare, è stato in costante contatto con i piloti californiani ed è stato il principale motore di un gruppo di sostegno che ha promosso molte decisioni sulla fornitura di F-16», ha raccontato Ihnat. «Non si può nemmeno immaginare come avrebbe voluto volare su un F-16... ma ora che gli aerei americani sono effettivamente all'orizzonte, non li piloterà». «Andriy Pilshchykov non era solo un pilota, era un eccellente comunicatore, il motore delle riforme nei velivoli dell'Aeronautica, un partecipante a molti progetti. Ho spesso sostenuto le sue idee folli, che hanno dato risultati incredibili!».

Gli altri due piloti deceduti

L'Aeronautica militare ucraina ha reso noti i nomi degli altri due piloti, oltre a quello di Andriy "Juice" Pilshchikov: «Erano piloti esperti e difendevano i cieli ucraini, in particolare svolgevano missioni sulle zone a est e su Zaporizhzhia. Viacheslav Minka era rientrato nell'aviazione nel 2015, quando l'aggressore russo ha attaccato l'Ucraina. Ha dedicato una parte significativa del suo servizio all'istruzione. Sergiy Prokazin ha dedicato 24 anni della sua vita all'aviazione, passando da pilota a vice comandante di brigata», ha riportato Rbc-Ucraina.

Il portavoce dell'Aeronautica, Yuriy Ignat, ha dichiarato alla tv pubblica che i due aerei da addestramento e da combattimento L-39 Albatros che si sono scontrati stavano svolgendo una missione. «Andriy "Juice" Pilshikov era un pilota di caccia MiG-29. Ha prestato servizio nella 40ma Brigata aerea tattica. Si era laureato all'Università dell'Aeronautica militare di Kharkiv. Era uno dei "fantasmi di Kiev", più volte ha invitato i partner occidentali a fornire all'Ucraina moderni aerei da combattimento. Nel 2018 aveva partecipato alle esercitazioni internazionali 'Clear Sky: fu allora che gli americani scelsero per lui il soprannome di "Juice"», ha detto Ignat.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Peter Parker 7 mesi fa su tio
Fantasmi di Kiev….. la bufala degli assi (senza nome e volto) che abbattono 40 aerei russi a testa….Una trovata completamente Fake che ciononostante TIO ed affini ancora cavalcano, a mesi e mesi di distanza …… Ecco il livello delle „news“. Bastava fare questo articolo senza abbellirlo e romanzarlo, semplicemente riportando la notizia per quello che è, la perdita dell‘ennesimo combattente…..

Brasil63 7 mesi fa su tio
Stop Gun

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a Brasil63
Sarebbe troppo bello

medioman 7 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Devi sempre commentare quello che scrivono altri??

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Non devo ma posso, ma a me sembra che sia un‘opzione utilizzata un po‘ da tutti te compreso ..

medioman 7 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Tu sei molto sopra la media. Magari te l’ho già chiesto, non hai altro da fare?😁

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Dipende dai giorni, mi occupo di una persona disabile dunque sono fermo e ho tempo. Quando dorme non posso allontanarmi dunque .. tra le altre cose… non sei obbligato a leggere se ti da fastidio

Keope1963 7 mesi fa su tio
Almeno lui ha dato un senso nobile alla sua vita difendendo il proprio paese e tante vite innocenti. Morto con onore come chiunque eroicamente resiste e combatte un barbaro invasore.

Peter Parker 7 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Come membro delle Forze Armate ha fatto il suo dovere. Ne più ne meno. Anzi mi correggo, ha fatto di più dei trans ucraini che hanno cercato di lasciare il Paese per evitare l’arruolamento forzato ma che poi sono stati rispettosamente fermati perché ritenuti comunque maschi. Detto questo, RIP.

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Se ti fa piacere sminuire lui o il mio commento va bene, contento tu.

Peter Parker 7 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Sminuire? Ho fatto il mio commento, tutto qui. Poi tu valutalo come vuoi. Si sono abbastanza contento, faccio gli screenshots dei miei commenti, stampo, incornicio e li appendo tutti in camera.

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
In effetti l‘avevo pensato

W.Bernasconi 7 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Senza offesa ma leggendo i suoi commenti in generale l’impressione è che voglia essere considerata bene, intelligente, colta, persona assennata, e il fatto che non ottenga automaticamente questo riconoscimento la infastidisce. E qui si casca male, perché in fondo la persona colta ed assennata si mette costantemente in discussione, il contrario del loro mai. L’insicurezza a volte rende spavaldi, convinti, troppo convinti, cosi' convinti che ci si chiude al dialogo.

Keope1963 7 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
No no, non ho questa brama di successo. Ogni persona ha chi la stima di più o di meno senza dover inventarsi. Senza voler essere banale ma questa impressione potrei averla anche io leggendo i suoi commenti. Buon pomeriggio 🤗

medioman 7 mesi fa su tio
Prima o poi…..

dipi 7 mesi fa su tio
Daranno la colpa alla wagner... Ah no

Kyke 7 mesi fa su tio
Era un candidato per il programma e tre effe 16.

Kyke 7 mesi fa su tio
Maverick 🙂

Vinnie 7 mesi fa su tio
Gloria agli eroi.
NOTIZIE PIÙ LETTE