HAWAIISi riaccende il vulcano più grande del mondo

28.11.22 - 15:59
Il cratere di Mauna Loa si è risvegliato dopo 38 anni d'inattività, le immagini.
Keystone
Si riaccende il vulcano più grande del mondo
Il cratere di Mauna Loa si è risvegliato dopo 38 anni d'inattività, le immagini.

HONOLULU - Il vulcano Mauna Loa, situato nell’arcipelago delle Hawaii, è entrato in eruzione poche ore fa. Per il momento l’attività del cratere più grande del mondo è ancora contenuta. Cenere vulcanica e detriti sono piovuti dal cielo senza però rappresentare un pericolo per la popolazione. 

Situazione sotto controllo - Le autorità locali stanno però tenendo sotto costantemente controllo l’evolversi della situazione. «Le persone con malattie respiratorie dovrebbero rimanere in casa per evitare d'inalare le particelle di cenere e chiunque si trovi all'esterno dovrebbe coprirsi la bocca e il naso con una maschera o un panno», ha avvertito il National Weather Service di Honolulu.

I flussi di lava sono limitati nell’area del cratere e non minacciano i villaggi a valle. I venti potrebbero però trasportare gas vulcanici e cenere potenzialmente dannose.

I differenti scenari - «Sulla base di eventi passati, le prime fasi di un'eruzione del Mauna Loa possono essere molto dinamiche e la posizione e l'avanzamento dei flussi di lava possono cambiare rapidamente», ha affermato Hawaiian Volcano Observatory, aggiungendo: «Se l'eruzione rimane a Moku'āweoweo, i flussi di lava rimarranno molto probabilmente confinati all'interno delle pareti della caldera.

Tuttavia, se le prese d'aria eruttive si dovessero spostare al di fuori delle sue mura del cratere, i flussi di lava potrebbero anche spostarsi rapidamente verso il basso».

Uno spettacolo - Le prime immagini che vengono postate su Twitter mostrano già uno spettacolo unico. Il cielo nella notte si è colorato di un intenso rosso. Era da 38 anni che il vulcano, malgrado fosse sempre monitorato, stava dormendo. Gli esperti avevano però preannunciato una prossima eruzione. Sono infatti settimane che la zona registra quotidianamente una serie di terremoti che avevano messo in allarme i vulcanologi. 

Un’agitazione del terreno che non poteva essere ignorata. L'attività sismica è aumentata da cinque a 10 terremoti al giorno da giugno 2022 a circa 10-20 terremoti al giorno a luglio e agosto, secondo l'US Geological Survey. Il numero massimo di oltre 100 terremoti al giorno è stato registrato il 23 e il 29 settembre.

L'aumento dell'attività ha spinto il Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii a ottobre a chiudere la vetta del Mauna Loa a tutti gli escursionisti fino a nuovo avviso.

COMMENTI
 
ZioG. 2 mesi fa su tio
Se si dovesse svegliare il vesuvio con tutte le abitazioni abusive sotto, piangeranno in molti
centauro 2 mesi fa su tio
700 mila vittime immediate, stime ufficiali.
NOTIZIE PIÙ LETTE