Immobili
Veicoli

STATI UNITILe alluvioni in Tennessee hanno provocato almeno 21 morti e 20 dispersi

23.08.21 - 08:25
È in vigore un coprifuoco alle 20 e c'è l'obbligo di bollire l'acqua prima di berla.
keystone-sda.ch (Josie Norris)
Le alluvioni in Tennessee hanno provocato almeno 21 morti e 20 dispersi
È in vigore un coprifuoco alle 20 e c'è l'obbligo di bollire l'acqua prima di berla.

NASHVILLE - È di almeno 21 morti e 20 dispersi il bilancio delle alluvioni e piogge torrenziali che si sono abbattute sul Tennessee, danneggiando abitazioni e sradicando alberi.

Lo hanno comunicato nelle scorse ore le autorità locali, abbassando il numero delle persone delle quali non si hanno notizie da 50 a 20. Le operazioni di ricerca proseguono incessantemente. Il dipartimento della Protezione civile ha pubblicato una lista con i nomi di chi manca all'appello, invitando le persone a dare una mano. Molti dei dispersi sono bambini.

La quasi totalità delle vittime è localizzata nella cittadina di Waverly, 120 chilometri a ovest di Nashville. «Abbiamo subito una perdita devastante» ha dichiarato il capo del dipartimento di pubblica sicurezza. Tra i morti ci sono due gemelli che sono stati strappati via dal padre e i cui corpi sono stati recuperati in seguito. Gravi danni anche al ranch della star della musica country Loretta Lynn, con un collaboratore che ha perso la vita. 

Molte migliaia di persone si trovano ancora senza corrente elettrica e nella contea di Humphreys il servizio di emergenza 911 è stato temporaneamente disconnesso. Qui la furia dell'acqua è stata particolarmente intensa: lo sceriffo ha dichiarato che alcune case sono state letteralmente sradicate dalle fondamenta. È in vigore un coprifuoco alle 20 e c'è l'obbligo di bollire l'acqua prima di berla o usarla per cucinare. La quantità di pioggia caduta sabato ha infranto il precedente record storico, che risaliva al 1982.

NOTIZIE PIÙ LETTE