keystone-sda.ch / STF (FEHIM DEMIR)
STATI UNITI
26.04.2021 - 19:280

Gli Usa pronti a condividere milioni di dosi di AstraZeneca rimaste in magazzino

Perché, al momento non le può ancora usare perché non approvate. Diversi i paesi in lizza

WASHINGTON D.C. - Stando a quanto riferito dalla Casa Bianca alla CNN, gli Stati Uniti inizieranno presto a condividere con altri Paesi le milioni di dosi di vaccino AstraZeneca bloccate, nei magazzini statunitensi.

Si parla di decine di milioni di dosi, rimaste ancora inutilizzate in attesa del nullaosta della Food and Drug Administration (FDA), l'organo americano competente per l'approvazione dei farmaci.

Una decisione, quella presa dall'amministrazione Biden, basandosi sulle riserve attuali ritenute «sufficienti» per la popolazione Usa. I paesi in lizza, ribadisce la CNN, sarebbero parecchi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 08:06:53 | 91.208.130.85