Cbb
Congratulata da Fidel Castro nel 1994.
BRASILE
14.04.2021 - 06:510
Aggiornamento : 07:13

Una stella del basket brasiliano uccisa dal Covid-19

La cestista Ruth de Souza è morta ieri nell'ospedale di Tres Lagos in cui era ricoverata da fine marzo. Aveva 52 anni.

BRASILIA - La cestista brasiliana Ruth de Souza, campionessa mondiale nel 1994, è morta ieri di Covid-19. Aveva 52 anni ed era ricoverata dalla fine di marzo in terapia intensiva in un ospedale di Tres Lagos, nello Stato del Mato Grosso del Sud. La notizia è stata confermata dalla Confederazione brasiliana di basket (Cbb) sul proprio sito.

Ruth de Souza faceva parte di una delle generazioni più vincenti del basket femminile brasiliano. Ai campionati mondiali del 1994 in Australia, la selezione brasiliana sconfisse in semifinale gli Stati Uniti e vinse poi la finale contro la Cina.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-20 17:05:07 | 91.208.130.85