keystone-sda.ch / STR (STR)
BIRMANIA
03.03.2021 - 19:300
Aggiornamento : 04.03.2021 - 17:53

Ancora violenza in Myanmar, almeno 33 manifestanti uccisi dalla polizia

Continua l'escalation di violenza della polizia nei confronti dei cortei anti-golpe

YANGON - Sono almeno 33 i manifestanti uccisi dopo che gli agenti della polizia birmana hanno di nuovo aperto il fuoco sui cortei, pacifici, del movimento anti-golpe. 

Un bilancio tragico, in uno dei giorni più violenti dall'inizio del colpo di stato di febbraio, figlio di un costante - e sempre più letale - utilizzo della forza da parte di polizia e militari.

Malgrado la minaccia delle autorità, i manifestanti continuano a riversarsi nelle strade chiedendo la reintegrazione del governo democraticamente eletto e la liberazione dei politici imprigionati.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-17 02:30:11 | 91.208.130.87