U.S. Customs and Border Protection (CBP)
STATI UNITI
21.02.2021 - 12:140

Intercettati dei "Corn flakes" ricoperti di cocaina

Gli agenti doganali statunitensi hanno scoperto un carico di cereali ricoperti di droga

CINCINNATI - Gli ufficiali doganali di Cincinnati hanno intercettato della cocaina nascosta in un carico di cereali provenienti dal Sud America. 

Lo ha reso noto l'U.S. Customs and Border Protection (CBP), che ha dichiarato che il carico conteneva circa 20kg di corn flakes che erano ricoperti di cocaina da contrabbando, dal valore di quasi 3 milioni di dollari. 

La scoperta è avvenuta grazie all'utilizzo di un cane antidroga, chiamato Bico, che ha percepito un odore sospetto provenire da un carico di cereali giunto dal Perù. Quando gli agenti hanno aperto una delle scatole per dare un'occhiata hanno notato che i cereali erano ricoperti di polvere bianca.

I funzionari hanno allora analizzato i fiocchi e la polvere e hanno scoperto che si trattava di cocaina.

Il direttore del porto di Cincinnati Richard Gillespie ha sottolineato che i contrabbandieri nascondono i narcotici in «qualsiasi posto immaginabile».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-08 23:54:09 | 91.208.130.86