keystone-sda.ch (GIUSEPPE LAMI)
Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute italiano, chiede un lockdown totale dell'intero territorio nazionale.
ITALIA
14.02.2021 - 12:400
Aggiornamento : 14:22

La strategia di contenimento della pandemia non funziona più: ci vuole «un lockdown totale»

Walter Ricciardi, consulente del ministro italiano Roberto Speranza, invoca un maggior tracciamento e più vaccini

ROMA - Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza, usa toni netti per descrivere l'attuale situazione della pandemia nella vicina penisola: «È necessario un lockdown totale in tutta Italia immediato, che preveda anche la chiusura delle scuole facendo salve le attività essenziali, ma di durata limitata».

Il professor Ricciardi, interpellato dall'agenzia di stampa Ansa, spiega che l'attuale politica di contenimento del virus Sars-CoV-2 deve essere cambiata. Come? «Va potenziato il tracciamento e rafforzata la campagna vaccinale». La situazione attuale, a suo dire, rende «evidente che la strategia di convivenza col virus, adottata finora, è inefficace e ci condanna alla instabilità, con un numero pesante di morti ogni giorno». I dati italiani di sabato danno conto di 311 decessi in 24 ore, di 13'532 contagiati a fronte di 290'534 tamponi effettuati (con un tasso di positività al 4,65%) e di un calo nelle terapie intensive e nei reparti ordinari.

A scombinare le carte, però, è stata la diffusione delle varianti in più zone del territorio italiano. Le nuove proiezioni in Lombardia, ad esempio, sono passate dal disegnare una curva decrescente fino a prevedere una nuova fase di espansione. A Milano si potrebbe arrivare, scrive il Corriere della Sera, ad avere un numero di positivi triplo rispetto a quello attuale. «Purtroppo i dati non scendono più e i contagi sono risaliti» ha dichiarato al quotidiano Carlo La Vecchia, epidemiologo e docente di Statistica medica all'Università Statale del capoluogo lombardo. «Una situazione che vediamo soprattutto in tre province, Brescia, Milano e Bergamo. Purtroppo sul fatto che in Lombardia sia cambiata la tendenza, da una discesa a una risalita, non ci sono dubbi, è un fatto che possiamo dare per consolidato».

Già da settimana Ricciardi premeva per una chiusura generalizzata, del tutto simile a quella messa in atto durante la prima ondata della pandemia, quasi un anno fa. Nei prossimi giorni, aggiunge, ne parlerà con il ministro Speranza, confermato nel suo ruolo anche nel governo guidato da Mario Draghi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-13 05:17:15 | 91.208.130.85