keystone-sda.ch / STF (YURI KOCHETKOV)
L'Ungheria si prepara ad acquistare «grandi quantità» del vaccino russo Sputnik V.
UNGHERIA
22.01.2021 - 10:210

L'Ungheria ha firmato: acquisterà «grandi quantità» di Sputnik V

Si tratta della prima nazione appartenente all'Unione europea a spalancare le porte al vaccino russo anti-Covid

BUDAPEST - L'Ungheria ha firmato un accordo per acquistare «grandi quantità» di vaccino russo, sebbene non sia stato ancora esaminato dalle autorità sanitarie europee. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Peter Szijjarto, in visita a Mosca, in un video pubblicato sul suo account Facebook. «I dettagli verranno forniti più tardi», ha aggiunto.

Ieri il Russian Direct Investment Fund (il fondo sovrano russo) aveva annunciato l'approvazione dello Sputnik V da parte dell'Istituto Nazionale di Farmacia e Nutrizione dell'Ungheria (OGYÉI). L'Ungheria è diventata così il primo paese dell'Unione Europea ad autorizzarne l'uso.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-18 19:59:53 | 91.208.130.87