keystone
Un agente di polizia nel nord Kivu.
CONGO
31.10.2020 - 18:580

Attacco islamista, 21 morti

Il gruppo Adf ha attaccato un villaggio nella regione del Nord Kivu. Bilancio tragico

KINSHASA - Almeno 21 persone sono state uccise in un attacco commesso con ogni probabilità da militanti del gruppo islamista delle Forze democratiche Alleate (ADF) nella Repubblica Democratica del Congo. Lo ha riferito l'amministratore locale Donat Kibwana del territorio di Beni nel Nord Kivu.

Il gruppo terroristico ha prima attaccato dei miliziani congolesi e poi si è accanito sugli abitanti del villaggio di Lisasa.

L'ADF, nato negli anni '90 come gruppo ribelle musulmano ugandese è una delle oltre 100 milizie che terrorizzano le province orientali della vasta Repubblica Democratica del Congo. Il gruppo ha ucciso quasi 600 civili da quando l'esercito ha lanciato una repressione lo scorso novembre. Si tratta di rappresaglie per le operazione militari o per mettere in guardia la gente del posto contro la collaborazione con le autorità.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 12:23:53 | 91.208.130.89