keystone-sda.ch / STF (Michel Euler)
+3
FRANCIA
17.10.2020 - 16:400

Professore decapitato: un omicidio legato all'Isis?

La zia dell'assassino ha giurato fedeltà allo Stato Islamico. È ricercata dalle autorità francesi

PARIGI - «La sorellastra del padre che ha pubblicato il video su Youtube» in cui si contesta la lezione sulla libertà d'espressione del professore decapitato ieri alla periferia di Parigi «ha fatto giuramento di fedeltà all'Isis ed è partita per la Siria. È oggetto di mandato di cattura»: lo ha detto il procuratore antiterrorismo, Jean-Francois Ricard, in una conferenza stampa a Parigi.

Il padre dell'allieva che contestava la lezione «pubblicò sulla sua pagina Facebook un testo» in cui accusava l'insegnante «facendone il nome e aggiungendo il suo numero di telefono», ha detto Ricard.

Dopo la lezione del 5 ottobre sulla libertà d'espressione, «un dibattito fu organizzato dal 7 ottobre sulla pubblicazione delle caricature di Maometto sulla pagina Facebook del padre di una studentessa. Fu diffusa una ricostruzione dei fatti in cui si parlava di un'immagine del profeta nudo e si invitava alla mobilitazione contro il professore», ha aggiunto il procuratore.

Il giorno dopo, il padre dell'allieva «accompagnato da un secondo individuo, fu ricevuto dalla preside dell'istituto. I due esigevano con forza il licenziamento del professore. La sera stessa, il genitore pubblicava sulla sua pagina Facebook un testo nel quale indicava con nome e cognome il professore, il suo numero di telefono e incitava a 'dire stop'».

keystone-sda.ch / STF (Michel Euler)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-03 12:33:24 | 91.208.130.86