Keystone / EPA
INDIA
27.02.2018 - 10:040

Sridevi, possibile colpo di scena: c'era una «una profonda ferita» alla testa

I media degli Emirati Arabi Uniti rivelano questo particolare che potrebbe aprire nuovi scenari. Varie persone sono state interrogate, compreso il marito

NEW DELHI - È sempre più fitto il mistero sulla morte sabato notte a Dubai della 'reginetta di Bollywood' Sridevi dovuta, secondo il referto di una autopsia, ad un "accidentale annegamento", ma che potrebbe però aver avuto una causa diversa.

I media dell'Emirato hanno rivelato oggi un particolare finora sconosciuto, e cioè che l'attrice, trovata immersa nell'acqua della vasca da bagno della suite dell'hotel dove viveva da giorni, aveva «una profonda ferita» alla testa.

Le indagini sul suo decesso sono ora in mano ad un Pubblico ministero che ha interrogato ieri varie persone e, a lungo, anche il marito di Sridevi, il produttore Boney Kapoor che, a quanto sembra, è stato il primo a scoprire il cadavere.

Il consolato indiano a Dubai attende da un momento all'altro i documenti che permetteranno il rimpatrio della salma, anche se fonti giornalistiche insinuano che il pubblico ministero, di fronte ai tanti dubbi sorti intorno alla morte, potrebbe ordinare una seconda autopsia.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-13 04:35:06 | 91.208.130.85