Cerca e trova immobili

TUNISIARotta del Mediterraneo centrale, sono 332 i morti in sei mesi

24.06.24 - 23:26
I migranti intercettati in mare e riportati in Libia sono stati 8'754
Imago
Fonte Ats
Rotta del Mediterraneo centrale, sono 332 i morti in sei mesi
I migranti intercettati in mare e riportati in Libia sono stati 8'754

TUNISI - Dall'inizio del 2024 al 22 giugno, sono stati 332 i morti e 528 i dispersi, per un totale di 860, nella rotta del Mediterraneo centrale. Lo rende noto l'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) in Libia nel suo ultimo aggiornamento su X, precisando che nello stesso intervallo di tempo i migranti intercettati in mare e riportati in Libia sono stati 8'754, di cui 7'771 uomini, 563 donne, 284 minori e 136 dei quali non sono disponibili dati di genere.

L'Oim fa sapere inoltre che i migranti intercettati la scorsa settimana e riportati a terra sono stati 973 La stessa fonte segnala anche il recupero di sei corpi senza vita a Sabratha e uno a Zuara. In Cirenaica, sono stati recuperati quattro cadaveri ad Al Marj e uno a Bengasi.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE