Cerca e trova immobili

COP28C'è già l'ok per l'accordo sul fondo "loss and damage"

30.11.23 - 14:08
Mai nella storia della Cop si era raggiunta una decisione di tale portata nella prima giornata di incontri
keystone-sda.ch / STF (Peter Dejong)
Fonte Ats ans
C'è già l'ok per l'accordo sul fondo "loss and damage"
Mai nella storia della Cop si era raggiunta una decisione di tale portata nella prima giornata di incontri

DUBAI - Nel primo giorno della conferenza delle Nazioni Unite sul clima, la Cop28 a Dubai, la prima decisione arrivata è quella di rendere operativo il fondo "Loss & damage", ovvero perdite e danni che consiste in aiuti ai Paesi più poveri e vulnerabili del mondo, in genere i più colpiti dal disastro climatico.

C'era già una bozza di accordo relativa alla governance del fondo, che sarà creato con finanziamenti dai Paesi più ricchi e ospitato temporaneamente dalla Banca Mondiale.

«È la prima volta nella storia della Cop che c'è una decisione di questo peso il primo giorno», ha detto Luca Bergamaschi, del think tank per il clima Ecco.

Tra i primi impegni, quello degli Emirati arabi uniti con 100 milioni di dollari, altri 100 milioni dalla Germania, 10 milioni dal Giappone e 60 milioni di sterline dalla Gran Bretagna. Questa decisione è stata accolta con una standing ovation dei delegati dei 197 paesi partecipanti. Sono in arrivo via via i vari contributi.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE