Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINAIl pentagono conferma: proiettili all'uranio impoverito a Kiev

06.09.23 - 20:18
Il portavoce del Consiglio per la sicurezza: «Sono molto efficaci e diversi studi dimostrano che non c'è il rischio di radiazioni».
Imago
Fonte ATS
Il pentagono conferma: proiettili all'uranio impoverito a Kiev
Il portavoce del Consiglio per la sicurezza: «Sono molto efficaci e diversi studi dimostrano che non c'è il rischio di radiazioni».

ARLINGTON - Gli Usa manderanno proiettili all'uranio impoverito all'Ucraina: lo ha confermato il Pentagono, dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi.

«Le munizioni all'uranio impoverito sono molto efficaci e diversi studi dimostrano che non c'è il rischio di radiazioni», ha detto il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale Usa, John Kirby, in un briefing con la stampa estera, dopo che il Pentagono ne ha annunciato l'invio all'Ucraina.

«Molti eserciti le usano, inclusa la Russia. Non c'è nulla di controverso, è Mosca che ne vuole fare un caso», ha sottolineato.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Tirasass 9 mesi fa su tio
Complimenti x il senso di responsabilità

Stefy43 9 mesi fa su tio
ovviamente prendiamo per certo ogni cosa che il nemico dice del suo nemico; se poi si chiama Pentagono tutti in ginocchi a pregare

Suissefarmer 9 mesi fa su tio
se dovesse vincere trump la guerra finirà.

Tirasass 9 mesi fa su tio
Risposta a Suissefarmer
🤣🤣🤣 Credi al suo senso di onnipotenza? Con la Corea del Nord tanta scena e poca sostanza. Infatti la distensione è durata nulla. Però racconta di aver fatto tutto Lui

Dred 9 mesi fa su tio
Risposta a Suissefarmer
Se vincesse Trump la guerra finirà con la vittoria del regime russo e l'annientamento dell'Ucraina.

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Dred
Che sciocchezza!!

Dred 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Non è una sciocchezza. In Siria Trump ha ritirato le truppe USA. In Afghanistan ha fatto lo stesso. Per lui viene prima l'America. Perché mai dovrebbe spendere miliardi per aiutare gli ucraini?

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Dred
Scusi, potrebbe ripetere chi ha ritirato le truppe dall’ Afganistan????

Sig der sauer 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
W.Bernasconi, il ritiro dall’ Afghanistan è stato deciso da Trump, poi la messa in opera da parte di Biden beh, lasciamo perdere… ma la decisione di ritirarsi è partita da Trump!

Dred 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Esatto.

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Biden ha avvallato la decisone di Trump! Pertanto se critica the Donald per la decisione iniziale le conviene criticare ulteriormente Papa Biden per averla eseguita… oppure mi faccia indovinare: the Donald ha plagiato anche Papa Biden?? Suvvia..

Sig der sauer 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Certo che anche lei capisce quello che vuol capire… Suvvia!

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
.. certo che anche lei trova la coerenza nei suoi commenti a ritmi alterni…

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Tirasass
Condivido in parte quello che dice Suissefarmer.. Che Trump non sia infallibile lo sappiamo (neppure il papa lo è), ma Trump potrebbe avere quella cosa in più per intercedere tra le parti (non intendo cedere territori!). Poi, che Trump non abbia fatto nulla con la Corea del Nord è oggettivamente falso. Intanto è stato l’unico a incontrarlo e dialogarci. Neppure il papa Obama arrivo a tanto…

s1 9 mesi fa su tio
«Le munizioni all'uranio impoverito sono molto efficaci e diversi studi dimostrano che non c'è il rischio di radiazioni»; infatti studi dimostrano che dopo il loro utilizzo lasciano un leggero gusto di menta in bocca e contribuiscono alla salute delle gengive, e migliorano la flora intestinale leggere attentamente il foglietto illustrativo, aut.rig.min.

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a s1
Guardi.. veramente poche volte la penso come lei. Ma confesso che alcuni suoi commenti mettono il sorriso.. e non è evidente. Complimenti per sapere alleggerire alcune notizie non edificanti. Sul tema conflitto la pensiamo diversamente, ci sta anche questo.

s1 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
bene. lo scopo era quello. sulla divergenza di opinioni: bene anche quello, il confronto con le opinioni altrui è importante ed è l'unico modo per allargare la visione sul mondo e capire meglio quello che ci sta attorno. spesso gli adulti si dimenticano di quando erano bambini o ragazzi e andavano a scuola e lo spirito con cui affrontavano la vita: per imparare qualcosa di nuovo dovevano lasciare andare la convinzione vecchia per adeguarsi alla realtà e crescere. da adulto questo modo di porsi è invece spesso vissuto come una sconfitta, importa di più aver ragione, voler aver ragione a qualsiasi costo. ci si dimentica che anche da adulti si può crescere.

leobm 9 mesi fa su tio
Chissà cosa scriveranno tra 50 anni i libri di storia su tutta questa folle tragedia insensata e come ci giudicheranno le generazioni future?

Honghy 9 mesi fa su tio
Che non sono radioatti andate a dirlo a quelli che sono morti dopo la guerra nell'ex Jugoslavia

Stefy43 9 mesi fa su tio
Risposta a Honghy
quali per esempio ?

Stefy43 9 mesi fa su tio
Risposta a Honghy
un interesse per la giugoslavia

Marking 9 mesi fa su tio
Risposta a Stefy43
Questi: Sono 7600 i militari italiani che si sono ammalati di cancro a causa dei proiettili all’uranio impoverito utilizzati dalla NATO durante i bombardamenti del 1999 in Jugoslavia e, di questi, 400 sono deceduti. I numeri sono stati riportati dal Centro studi Osservatorio Militare. Un rapporto che ha richiesto quasi 20 anni per essere ultimato, un ritardo per il quale il fondatore del Centro studi, Cosimo Tartaglia, ha accusato il ministero della Difesa di non aver fornito la documentazione necessaria.

tulliusdetritus 9 mesi fa su tio
Prossimo passo? Gli invieranno direttamente l’atomica? USA alla canna del gas

Gimmi 9 mesi fa su tio
Così li possono testare qui da noi in Europa!!!

Sig der sauer 9 mesi fa su tio
Risposta a Gimmi
Giusto per… sono già state ampiamente testate, anche qui in Europa, beata ‘gnuranza…

W.Bernasconi 9 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Ha ragione quando dice che sono già state ampiamente utilizzate, e pure la Russia le ha già usate in questo conflitto. Ma a mio parere questo non giustifica il motto “se l’hanno fatto altri lo possiamo fare anche noi”.. Io credo che già con queste piccole cose, non emulando i russi, si può continuare a restare dalla parte giusta. Onestamente mi sentirei in imbarazzo che condanno, senza se e senza ma Putin, ma poi ci abbassiamo a fare le stesse cose. Riguardo alla percentuale di uranio impoverito lo sappiamo bene cosa significa per l’uomo e l’ambiente negli anni a venire.. infelicemente.

Sig der sauer 9 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Concordo che non andrebbero utilizzate, ma d’altronde ne la Russia, gli USA, la GB e l’ Ucraina hanno mai sottoscritto alcun trattato che ne vieti o limiti l’uso, che vogliamo farci!

Olly 9 mesi fa su tio
sanno tutti quello che fanno e di sicuro nessuno fa del bene !!!

Ulk 9 mesi fa su tio
Inviano l uranio impoverito per ricevere quello arricchito. Gli USA vogliono ricchezza

Roggino 9 mesi fa su tio
Risposta a Ulk
Invece gli altri fanno tutti beneficienza, ma per favore!

Lux Von Alchemy 9 mesi fa su tio
Evidentemente desiderano che la controparte adotti misure contrastanti, non certo un invito a sedere ad un tavolo per trovare compromessi.

TheQueen 9 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
La controparte deve tornarsene da dove è venuta!

Ulk 9 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Nel farwest

medioman 9 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
La guerre finiscono con degli accordi e non con le ritirate e bandiere bianche

medioman 9 mesi fa su tio
Risposta a medioman
O scappi come hanno fatto gli USA in Afganistan dopo la distruzione totale
NOTIZIE PIÙ LETTE