Cerca e trova immobili

POLONIALa Wagner verso il corridoio che collega la Polonia agli Stati baltici: «Situazione pericolosa»

29.07.23 - 13:44
Sarebbero un centinaio i mercenari in marcia
Foto Imago
La Wagner verso il corridoio che collega la Polonia agli Stati baltici: «Situazione pericolosa»
Sarebbero un centinaio i mercenari in marcia

VARSAVIA - Oltre 100 mercenari del gruppo Wagner di stanza in Bielorussia si sono spostati verso il corridoio di Suwałki (noto anche come la breccia di Suwałki, ndr) che collega la Polonia con gli Stati baltici e separa la Bielorussia e la regione di Kaliningrad della Federazione Russa: lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki.

«Ora la situazione è ancora più pericolosa. Abbiamo informazioni secondo cui oltre 100 mercenari del gruppo Wagner si sono spostati verso il corridoio di Suwałki vicino a Grodno, in Bielorussia», ha affermato Morawiecki alla radio Rmf, come riporta il canale polacco Polsat News.

Secondo il capo del governo di Varsavia, si tratta di «un passo verso un ulteriore attacco ibrido al territorio polacco». Ha anche commentato che i mercenari del gruppo Wagner «probabilmente saranno travestiti da guardie di frontiera bielorusse e aiuteranno gli immigrati clandestini a entrare nel territorio polacco. Destabilizzeranno la Polonia, ma probabilmente cercheranno anche di infiltrarsi in Polonia fingendosi immigrati clandestini, e questo crea ulteriori rischi», ha aggiunto.
 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Mat78 8 mesi fa su tio
Ma sconfinassero davvero così la finiamo di fare finta...i russi capiscono solo una casa, le mazzate...

Mar 8 mesi fa su tio
Distug gerli senza esitazione

Tirasass 8 mesi fa su tio
Farla finita con la Wagner, questo bisogna fare

centauro 8 mesi fa su tio
I russi hanno inviato combattenti della Wagner col pretesto di creare il corridoio Suwalki, forse un tentativo di invasione di un paese NATO?

Keope1963 8 mesi fa su tio
Putin è il più grande nemico della Russia e ha imposto loro un fardello storico. Una nazione la cui presunta coesione si basa su guerre di aggressione contro i vicini, gesti minacciosi, oppressione e nemici tutt'intorno non può aspettarsi un buon futuro.

falco8 8 mesi fa su tio
non volgio commentare quest'articolo, non m'interessa, minteressa ciò che succede al fronte: di news non ufficiali ce ne sono moltissime ma molto frammentate. l'assalto più importante è nel sud, lo scopo è noto, tagliare la crimea dal resto, quindi le ondate di mezzi e uomini continuano senza sosta, una car| ne| fici| na. su cnn ci sono più informazioni, e ci sono molte video dal lato russo, pochissime dal lato ucraino, in genere ovviamente si mostrano le 'vittorie' giornaliere.>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> se capisci l'inglese c'è ora online un intervista di ieri con oliver stone, quello che fa film e documentari molto critici su guerre, corruzione, governo e clima. persona intelligente, un 'liberal' (socialista) ma molto pragmatico ed ha anche girato un documentario finanziato dal governo nel 2016-17 sulla guerra civile nel dombass dove spiega molte cose. presenta ora il suo documentario sul tema energia atomica, per lui il cambiamento climatico è il problema maggiore dell'umanità ma contrariamente ai socialisti sostiene l'energia atomica al 100%, per lui è un miracolo ma purtroppo utilizzato malissimo, molto interessante.>>> poi dopo 24 minuti nell'intervista parla della guerra attuale e critica i folli dell'amministrazione ed il vecchio presidente che lui rimpiange di avere sostenuto in quanto è evidente che nella sua testa é ancora il 1960 e la federazione russa é ancora l'urss. spiega poi il suo punto di vista ed è molto negativo, lui vede chiari segnali per un conflitto mondiale che rischia di portarci alla rovina, sa che i russi non molleranno mai e li stiamo spingendo in un angolo. su rumble punto com si chiama WE’RE HEADING FOR WW3?! | Oliver Stone Goes Nuclear & Reveals Truth About Putin

falco8 8 mesi fa su tio
Risposta a falco8
risposta a Peppiniello

Dan1962 8 mesi fa su tio
Guerra un pretesto vogliono demonizzare l’Occidente piegare la nostra economia allearsi con i briks creando una nuova moneta si già utilizzando la moneta Cinése in Sudamerica non è certo quella la strada da prendere

Peppiniello 8 mesi fa su tio
Notizie sulla contro-offensiva?

Tiki8855 8 mesi fa su tio
Un centinaio di mercenari spaventano la Polonia....

Keope1963 8 mesi fa su tio
I 🪱 al soldo dei 🐖 del Cremlino vogliono creare problemi ovunque. Nelle rotte migratorie la Russia non risulta essere scelta come destinazione finale. A parte i pochi sostenitori di Tio nessuno vorrebbe rifugiarsi in quel paese o nel suo stato bielo vassallo. Oltre il danno anche la beffa.

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
E ci credo. I due-tre 🤡 su Tio fanno finta di essere pro putler qui, per generare risposte, poi però se ne vedono bene di andare ad abitare oltre la cortina…se ne restano in occidente belli contenti. Ma la pacchia finirà non appena cadrà il 🐷 di mosca

Keope1963 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Non so per chi finirà la pacchia, forse per i 4 mai ali all’ingrasso nella Duma?

medioman 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Te l’ho già detto, sei libera di andare anche tu in Ucraina, visto che la sostieni. Qui si commentano gli articoli, non le persone…..

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Commentano? Fanno copia-incolla di s t u p i d a t e. trovate sui canali telegram pro Putler…ne ho già trovati decine…meno male che sono sempre i soliti pochi…la Maggioranza della gente ha un proprio intelletto e lo utilizza

medioman 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Ho la libertà di espressione senza essere giudicato 🖕, con gentilezza….

Emib5 8 mesi fa su tio
Risposta a medioman
medioman Hai qualche difficoltà con la democrazia, il diritto ad esprimere la tua opinione qui da noi c'è, ma non c'è il diritto a che non venga contestata, anche aspramente, Non credo valga lo stesso nei paesi che ammiri.

TheQueen 8 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Infatti hai questo diritto perché sei in occidente. Prova a fare il ganasa in Ruzzia, Cina o Corea del Nord, paesi a te cari…

medioman 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Non sono paesi a me cari, ma sono così, non possiamo e dobbiamo farli diventare come l’occidente. Questo conflitto si poteva evitare ma non è stato così anzi, gli USA hanno puntato per isolare e indebolire la Russia. Prossima è la Cina (vedi Taiwan), Brasile, India ecc.

medioman 8 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
Vogliono il dominio globale

medioman 8 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Se uno la vede in un modo diverso dal tuo, non puoi dargli del 🏉 e invitarlo ad andarsene….

Pianeta Terra 8 mesi fa su tio
Brava gente!! E qui i tubaga vogliono una Svizzera senza confini, senza esercito, senza un governo, fatto tutto di fiori e amore ….

Keope1963 8 mesi fa su tio
Risposta a Pianeta Terra
🇨🇭 siamo il paese dei balocchi 🤷‍♂️

Capra 8 mesi fa su tio
Frontiere aperte, ue 🇪🇺 😡
NOTIZIE PIÙ LETTE