Immobili
Veicoli

GERMANIA / SVIZZERAStadio illuminato contro Orbán e l'omofobia? L'UEFA dice no

22.06.21 - 10:49
Bocciata la proposta di Monaco: troppo politica. Gli stadi di Francoforte e Colonia, però, saranno arcobaleno.
Imago
Stadio illuminato contro Orbán e l'omofobia? L'UEFA dice no
Bocciata la proposta di Monaco: troppo politica. Gli stadi di Francoforte e Colonia, però, saranno arcobaleno.

MONACO DI BAVIERA / NYON - L'UEFA ha respinto l'idea, promossa dalle autorità di Monaco di Baviera, d'illuminare lo stadio cittadino d'arcobaleno in occasione, domani, della partita Germania-Ungheria. L'iniziativa - nata per protestare contro le norme contro la «promozione» dell'omosessualità proposte dal partito del primo ministro ungherese Viktor Orbán e recentemente approvate dal parlamento di Budapest - sarebbe troppo politica, ha sottolineato.

In un comunicato di cui riferisce la dpa, la federazione del calcio europea ha ricordato di essere un'organizzazione neutrale dal punto di vista politico e religioso. Illuminare l'Allianz Arena dei colori della comunità LGBTQ+ proprio mentre i giocatori magiari sono impegnati nella partita di Euro 2020 rappresenterebbe un chiaro segnale politico e sarebbe pertanto contrario ai suoi statuti. L'iniziativa promossa dalla Città di Monaco di Baviera si schiera infatti esplicitamente contro una decisione del Parlamento ungherese.

L'UEFA ha tuttavia sottolineato di essere in principio a favore della diversità. Ha per tanto proposto alla capitale bavarese d'illuminare lo stadio dei colori della bandiera "rainbow" la settimana prossima o a inizio luglio.

Se, domani, l'Allianza Arena non brillerà di rosso, arancione, giallo, verde, blu e viola, però, lo faranno altri stadi tedeschi. Come riporta la Süddeutsche Zeitung, infatti, in risposta al no opposto dall'UEFA all'iniziativa di Monaco, gli stadi di Francoforte e Colonia si coloreranno di arcobaleno durante la partita Germania-Ungheria.       

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO