Keystone
CAMBOGIA
05.06.2021 - 17:240

Va in pensione il topo "sniffa-mine"

In cinque anni di servizio ha scovato 71 mine e 38 ordigni inesplosi

PHNOM PENH - Un gigantesco topo africano chiamato Magawa che ha passato anni a fiutare le mine antiuomo nella campagna cambogiana ha finalmente smesso di lavorare: da ora in poi si godrà una meritata pensione, mangiando banane e noccioline.

Magawa, originario della Tanzania, è stato addestrato dall'ente benefico belga Apopo, secondo il quale il roditore ha aiutato a sminare 225.000 metri quadrati di terreno nei suoi cinque anni di carriera, l'equivalente di 42 campi da calcio. Ma dopo aver scovato 71 mine antiuomo e 38 ordigni inesplosi «si sta un po' stancando», ha detto all'Afp Michael Heiman, responsabile del programma dell'organizzazione umanitaria in Cambogia.

Tra il 1975 e il 1998 in Cambogia sono state disseminate milioni di mine causando decine di migliaia di vittime. Apopo ha addestrato Magawa nella sua nativa Tanzania a rilevare il composto chimico all'interno degli esplosivi premiandolo con prelibatezze: i suoi preferiti sono banane e arachidi. Avvisa gli sminatori grattando la terra. Magawa può ispezionare di corsa un'area delle dimensioni di un campo da tennis in soli 30 minuti, cosa che richiederebbe quattro giorni utilizzando un metal detector convenzionale. È abbastanza grande da essere attaccato al guinzaglio e abbastanza leggero da non far esplodere mine.

Nel settembre dello scorso anno Magawa ha vinto l'equivalente animale della più alta onorificenza civile britannica per il coraggio, la medaglia Pdsa, grazie alla sua straordinaria abilità nello scoprire mine antiuomo e ordigni inesplosi. In 77 anni, è stato il primo topo a riceverla, unendosi a un'illustre banda di coraggiosi cani e felini e persino un piccione. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 18:14:47 | 91.208.130.85