Reuters
Jens Stoltenberg, Segretario Generale della Nato.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MYANMAR
30 min
Incarcerati dopo il golpe, saranno rilasciati in 5'000
Secondo i leader dell'esercito i motivi sono umanitari, ma c'è anche una questione geopolitica
ITALIA
2 ore
Lo sgombero del porto di Trieste, a suon di idranti
La polizia si è attivata questa mattina per rimuovere gli scioperanti e i manifestanti no-Pass
Stati Uniti
3 ore
I piloti degli aerei stanno perdendo la mano e fanno fatica a volare
Dopo la pandemia gli errori e il rischio di disastri aerei sono aumentati. Sotto la lente il caso degli Stati Uniti
FOTO
ISRAELE
4 ore
Nudi nel deserto, per il Mar Morto
Continua il progetto quinquennale del fotografo americano Spencer Tunick in Israele
Spagna
4 ore
«La prostituzione rende schiave le donne del nostro Paese»
Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha fatto sapere domenica di voler abolire il sesso a pagamento
ITALIA
4 ore
Tv pirata: arrestato un uomo nel Varesotto e denunciati 1'800 clienti
Smantellato un giro da almeno mezzo milione di euro. Per chi lo utilizzava, oltre la denuncia, multe salatissime
NUOVA GUINEA
5 ore
Pirati del mare, criminali armati fino ai denti
Agiscono perché agevolati dalla polizia corrotta e da chi detiene il potere. Ecco dove non andare mai per mare
PAESI BASSI
14 ore
Paesi Bassi, crolla parte della tribuna a fine partita
È accaduto durante un match di Eredivisie, il massimo campionato di calcio olandese.
ITALIA
15 ore
Per recuperare la palla, 15enne cade in una vasca di depurazione e muore
La tragedia è avvenuta a Castellanza, nello stabilimento di una tintoria industriale. Inutile la corsa in ospedale
UCRAINA
13.04.2021 - 20:000

La Nato: «Pieno sostegno all'Ucraina»

Il Cremlino, dal canto suo, ha accusato gli Stati Uniti e la NATO di trasformare l'Ucraina in una «polveriera»

BRUXELLES - La Nato ha denunciato oggi l'aumento delle truppe russe al confine con l'Ucraina, invitando il Cremlino a ritirare i soldati dalla regione.

Lo ha dichiarato il Segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ripreso dall'agenzia AP.

Il politico norvegese ha poi aggiunto che l'Ucraina avrà tutto il sostegno della Nato nel conflitto che colpisce, ormai da anni, la regione del Donbass, e che nelle ultime settimane è stato caratterizzato da un aumento delle ostilità, per poi ribadire che la Nato «non riconosce e non riconoscerà l'annessione illegale e illegittima della Crimea da parte della Russia».

«Nelle ultime settimane, la Russia ha spostato migliaia di truppe ai confini dell'Ucraina, la più grande mobilitazione dal 2014» ha spiegato Stoltenberg in una conferenza stampa con il Ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba, definendo tale azione «inspiegabile, ingiustificata e profondamente preoccupante».

«La Russia deve porre fine a questa mobilitazione militare, fermare le sue provocazioni e portare così ad una diminuzione immediata della tensione», ha poi detto Stoltenberg.

Kuleba, dal canto suo, ha chiesto ulteriori sanzioni economiche alla Russia e più sostegno militare all'Ucraina. «Abbiamo bisogno di misure che scoraggino la Russia e che contengano le sue intenzioni aggressive», ad esempio «un nuovo ciclo di sanzioni», ha dichiarato il Ministro.

La Russia respinge le critiche

Il Cremlino, dal canto suo, ha accusato gli Stati Uniti e altri paesi della NATO di aver trasformato l'Ucraina in una «polveriera».

«È naturale che se la situazione si dovesse aggravare noi agiremmo per garantire la nostra sicurezza e la sicurezza dei nostri cittadini, ovunque essi siano», ha detto il vice ministro degli Esteri Sergei Ryabkov, citato dalle agenzie di stampa russe.

«Ma saranno Kyiv e i suoi alleati in Occidente ad essere interamente responsabili delle conseguenze di un'ipotetica esacerbazione» ha poi aggiunto.

La Russia non ha poi negato l'accumulo di truppe lungo il confine, ma i funzionari hanno detto che non aveva alcuna intenzione di andare in guerra con l'Ucraina.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Baba 6 mesi fa su tio
ahahahaha la nato a perso credibilità da anni ormai... ma purtroppo solo essa può proteggerci da eventuali attacchi terroristici... io vorrei una forza militare europea!
stefanobig 6 mesi fa su tio
Stolt.. enberg omen nomen
apota 6 mesi fa su tio
La Nato alla Russia: "Ritirate le truppe" che sono sul vostro territorio ma troppo vicine alle nostre. Che tolla!
seo56 6 mesi fa su tio
Sarebbe ora!! Ma non solo parole, bisogna mettere con le spalle al muro quel psicopatico nano russo nonché boicottare tutto ciò che è russo!
Wunder-Baum 6 mesi fa su tio
Penso che, prima o poi, a furia di stuzzicare, possa succedere quello che non vorremmo. Cerchiarlo quindi di evitarlo per il bene di tutti !
seo56 6 mesi fa su tio
@Wunder-Baum Per il bene di tutti é mettere in galera il nano criminale!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 12:55:56 | 91.208.130.86