Keystone - foto d'archivio
STATI UNITI
09.02.2021 - 07:200
Aggiornamento : 09:37

Trump e la Georgia: aperta un'indagine

Intanto, Trump ha ribadito che non ritiene ci sia un numero sufficiente di repubblicani a condannarlo di impeachment

WASHINGTON - L'ufficio del segretario di Stato della Georgia ha aperto formalmente un'indagine sui tentativi di Donald Trump di ribaltare i risultati delle elezioni nel Peach State.

La notizia, riportata da alcuni siti americani, arriva a poche ore dell'apertura del processo di impeachment contro l'ex presidente, accusato anche di aver fatto pressioni sul segretario della Georgia Brad Raffensperger per trovare «abbastanza voti» per cambiare l'esito elettorale.

«L'ufficio del segretario di Stato indaga sulle denunce che riceve», ha riferito il portavoce Walter Jones, definendo l'indagine una istruttoria preliminare di carattere amministrativo. «Qualsiasi ulteriore sforzo legale sarà lasciato all'attorney general», ha spiegato.

Nel frattempo, Trump ha ribadito ad alcuni suoi collaboratori che non ritiene ci sia un numero sufficiente di senatori repubblicani per condannarlo nel secondo processo di impeachment che comincia oggi. Lo riferisce la Cnn citando uno di loro, che ha richiesto l'anonimato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-17 22:58:11 | 91.208.130.89