Keystone
il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab (foto d'archivio)
REGNO UNITO / MYANMAR
04.02.2021 - 09:560

Importazione illegale di walkie-talkie: Londra condanna le accuse contro Aung San Suu Kyi

L'ex capa del governo birmano «deve essere rilasciata immediatamente».

LONDRA / NAYPYIDAW - Il governo britannico ha deplorato le accuse rivolte alla leader birmana Aung San Suu Kyi e ha chiesto il suo rilascio immediato. «Condanniamo la detenzione e le accuse contro Aung San Suu Kyi e altri funzionari eletti - ha scritto in un tweet il ministro degli Esteri, Dominic Raab -. Devono essere rilasciati immediatamente e le accuse devono essere rimosse. Non ci deve essere alcun ribaltamento della democrazia».

Il ministro ha poi sottolineato che il Regno Unito «sta consultando i partner internazionali sui prossimi passi».

Come è noto, Aung San Suu Kyi è stata arrestata per l'importazione illegale di una decina di walkie-talkie.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 18:17:53 | 91.208.130.86