keystone-sda.ch (Luan Qincheng)
CINA
24.01.2021 - 09:560

Undici dei 22 minatori cinesi bloccati in miniera rivedono la luce

Sono stati tratti in salvo dopo aver passato due settimane a 600 m sottoterra. Ignota la sorte di altri dieci.

JINAN - Undici dei 22 minatori rimasti bloccati due settimane fa in una miniera in Cina sono stati tratti in salvo. Si trovavano a 600 metri sottoterra. Lo riportano i media statali cinesi citati dalla Cnn.

Il primo operaio è stato soccorso dalla miniera d'oro di Hushan, nella provincia di Shandong, attorno alle 11 ora locale (le 6 di mattina in Svizzera). Gli altri dieci un'ora dopo, ma da un'uscita diversa. Uno di questi è ferito, ma non si sa se sia in gravi condizioni.

Ci sono altri 11 minatori bloccati nella miniera, ma di loro non si sono avute più notizie dal giorno dell'esplosione il 10 gennaio. Uno è morto nei giorni scorsi per le ferite riportate durante il crollo.
 
 

keystone-sda.ch (Luan Qincheng)
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-08 04:50:54 | 91.208.130.86