STATI UNITIRubò il laptop di Nancy Pelosi, arrestata

19.01.21 - 18:02
La donna, secondo le indagini dell'FBI, voleva venderlo all'intelligence russa
AFP / FBI via Reuters
Sfondo: La scrivania di Nancy Pelosi dopo l'assalto al Campidoglio. Nel riquadro, la donna che ha rubato il laptop.
Sfondo: La scrivania di Nancy Pelosi dopo l'assalto al Campidoglio. Nel riquadro, la donna che ha rubato il laptop.
Rubò il laptop di Nancy Pelosi, arrestata
La donna, secondo le indagini dell'FBI, voleva venderlo all'intelligence russa

HARRISBURG - È stata localizzata ed arrestata la donna che, durante l'assalto al Campidoglio, aveva rubato il computer portatile della Presidente della Camera Nancy Pelosi.

È quanto emerge dalle indagini dell'FBI, riprese dai media statunitensi.

La donna, Riley June Williams, aveva tentato - senza riuscirci - di vendere il laptop al servizio di intelligence internazionale russo (SVR). Comunque, il vice capo dello staff di Pelosi, Drew Hammill, ha confermato che non c'erano all'interno informazioni particolarmente sensibili: «Si trattava di un portatile usato solo per le presentazioni».

Ad incastrare la supporter di Trump sarebbe stato l'ex partner sentimentale, che ha telefonato alla linea di segnalazione dell'FBI dopo averla notata in alcuni video all'interno del Congresso.

Non è comunque specificato come si sia svolto l'arresto. Williams era in fuga dal 6 gennaio, con la madre che aveva dichiarato agli agenti delle forze dell'ordine di Harrisburg che la figlia era sparita dopo aver fatto le valigie, cambiato numero di telefono e cancellato tutti i suoi account sui social media.

COMMENTI
 
Nikko 2 anni fa su tio
Dove si dimostra il livello massimo di scriteriata incoerenza di questi esaltati della galassia QAnon...
volabas56 2 anni fa su tio
Uno sciacallo al femminile
Booble63 2 anni fa su tio
Grande patriota!! Questo è vero trumpismo. Di tutto e di più in nome della grande America ma poi si vende ai russi. Tale e quale il suo mentore 🤡😂
NOTIZIE PIÙ LETTE