Archivio Keystone
SERBIA
01.01.2021 - 09:030

In Serbia autorizzato il vaccino russo Sputnik V

Ieri sono arrivate nel paese le prime 2'400 dosi

BELGRADO - In Serbia l'Agenzia nazionale per il farmaco (Alims) ha dato oggi l'autorizzazione all'utilizzo del vaccino anti-Covid russo Sputnik V.

Secondo quanto dichiarato alla Tanjug Pavle Delic, rappresentante di Alims, il vaccino Sputnik V ha soddisfatto tutte le condizioni previste in fatto di qualità, efficacia e sicurezza.

Ieri una prima partita di 2'400 dosi del vaccino russo era giunta in Serbia. Nel Paese balcanico la campagna di vaccinazione ha preso il via il 24 dicembre con il vaccino Pfizr-BioNTech. La prima a essere vaccinata è stata la premier Ana Brnabic.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-29 19:53:21 | 91.208.130.85