Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
Regno Unito
1 ora
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
3 ore
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
5 ore
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Croazia
6 ore
Tre bambini morti strangolati, il principale sospettato è il padre
Quello che doveva essere un tranquillo weekend con i figli, è diventato un fatto di sangue
NIGERIA
10 ore
Attacco jihadista, 8 soldati uccisi
È successo nella regione del Borno, nel nord-est della Nigeria
CANADA/CINA
11 ore
Lady Huawei è tornata a casa
La direttrice finanziaria del colosso cinese era stata arrestata nel 2018 in Canada. È stata estradata
STATI UNITI
21 ore
Sgomberati tutti i migranti accampati al confine
Non c'è più nessuno sotto il ponte di Del Rio, alla frontiera messicana
STATI UNITI
21 ore
Linda Evangelista chiede 50 milioni di dollari
La top model vuole essere risarcita per il «disagio emotivo» e per le perdite economiche subite
NUOVA ZELANDA
22 ore
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
GERMANIA
23 ore
Un testa a testa per la Cancelleria
Scholz:«Sento che la gente vuole una svolta». Merkel nell'ultimo dibattito: «Dovrà essere Laschet»
ITALIA
1 gior
Puigdemont può lasciare la Sardegna
Lo ha detto l'avvocato dell'ex presidente della Catalogna. Non ci sarebbero misure cautelari di alcun genere
STATI UNITI
07.10.2020 - 19:380

Trump senza sintomi da ventiquattro ore

Il presidente USA è isolato nella Map Room. Ma fa pressione per porter tornare al “business as usual”

WASHINGTON - Come un leone in gabbia. Il paziente Donald Trump costretto in isolamento nella Map Room, al piano seminterrato della Casa Bianca, freme, scalpita, si infuria, rifiuta di riposare come consigliano i dottori e come dovrebbe fare per recuperare le forze. «Non ha sintomi da 24 ore e non ha febbre da quattro giorni», certifica il suo medico. Fosse per lui sarebbe già al lavoro tra i corridori della West Wing, al piano di sopra.

Nelle ultime ore - raccontano i ben informati - le sue pressioni per tornare al “business as usual” sono state costanti, così come insistente è stata la richiesta di poter pronunciare un discorso alla nazione: parlare agli americani in diretta televisiva per rassicurare che lui, virus o non virus, è in carica, nel pieno delle sue funzioni.

La sfida con Biden - «Non vedo l'ora di sfidare Joe Biden il 15 ottobre», aveva detto appena rientrato dall'ospedale. Ma il candidato democratico frena: «Se il presidente ha il virus il dibattito di Miami non dovrebbe svolgersi», ha affermato, ribadendo che la decisione dipenderà solo dai medici e dagli esperti. Per sapere se Trump è del tutto fuori pericolo bisognerà aspettare almeno fino a lunedì prossimo, e il rischio che alla fine l'evento salti si fa sempre più probabile.

The Donald però non ci sta e vuole tornare alla normalità. Per ora sono riusciti a contenerlo, anche se il consigliere economico Larry Kudlow in tv ha svelato che già il giorno dopo il suo rientro dall'ospedale il presidente si sarebbe recato nello Studio Ovale, una versione seccamente smentita da un portavoce.

Caos alla Casa Bianca - Al numero civico 1600 di Pennsylvania Avenue, insomma, in queste ore la confusione sembra regnare sovrana. Un caos alimentato dalla valanga di tweet che Trump, impossibilitato a muoversi, continua a postare sparando a zero su tutti: su Joe Biden cade una pioggia d'insulti, definito «un pazzo, con un quoziente intellettivo molto basso, lo sanno tutti...». E poi giù contro gli Obama, Kamala Harris, Hillary Clinton, Nancy Pelosi, Bernie Sanders. Per non parlare dei media, fabbrica di fake news e «vero partito d'opposizione».

Nella mattinata che precede l'atteso dibattito tra Mike Pence e Kamala Harris, i due candidati alla vicepresidenza, si contano almeno 50 tweet e retweet di Trump in poco più di due ore. Difficile arrestare questo mare in tempesta. Del resto attorno al presidente non c'è praticamente nessuno, in isolamento e isolato.

Staff in smart working - Il palazzo è deserto, con la gran parte dello staff in smart working. I pochissimi che lo possono avvicinare, come il capo dello staff Mark Meadows, indossano una tuta protettiva. Gran parte dei fedelissimi invece è stata contagiata: l'ultimo a risultare positivo il consigliere politico Stephen Miller, così come la portavoce Kayleigh McEnany e l'assistente consigliera Hope Hicks.

Le uniche persone che hanno un minimo di potere di convincimento su The Donald sono lontane. La figlia Ivanka e il genero Jared Kushner, in fuga dalla Casa Bianca divenuta un vero e proprio focolaio d'infezione, sentono il presidente solo per telefono. Così come gli altri due figli Eric e Don junior, con quest'ultimo - si racconta - preoccupato e critico per il comportamento troppo erratico mostrato negli ultimi giorni dal padre.

Intanto Nacy Pelosi, speaker della Camera e acerrima avversaria di Trump, replica con sarcasmo alla decisione del presidente di troncare i negoziati sulle misure di stimolo all'economia: «Non voglio avvicinarmi alla Casa Bianca. È uno dei posti più pericolosi nel paese». E dalla corte di appello di Manhattan arriva un'altra cattiva notizia per il presidente: dovrà presentare le sue dichiarazioni fiscali alla procura di New York che indaga sugli affari di famiglia. L'ultima chance per bloccare tale disposizione resta il ricorso alla Corte Suprema.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-25 19:52:11 | 91.208.130.89