Keystone
STATI UNITI
27.09.2020 - 17:550

Coney Barrett: voto in Senato prima di fine ottobre

Lo vuole il presidente della Commissione giustizia. La controversa giudice si insedierebbe così prima delle elezioni.

WASHINGTON - La Commissione giustizia del Senato americano approverà la nomina di Amy Coney Barrett alla Corte Suprema il 22 ottobre prossimo e fisserà il voto in aula in modo che la giudice possa insediarsi entro la fine del mese, ossia poco prima delle elezioni presidenziali. Lo ha detto il presidente della commissione, il repubblicano Lindsey Graham.

«Inizieremo con l'audizione il 12 ottobre», ha quindi confermato Graham, spiegando che la prima giornata sarà dedicata a un'introduzione, poi seguiranno le sedute per le domande dei senatori. Dopo il voto della commissione sarà il leader repubblicano in Senato Mitch McConnell a decidere la data del voto in aula.

La nomina della 48enne conservatrice da parte di Donald Trump è controversa. I suoi oppositori ritengono che, a poco più di un mese dalle elezioni, a scegliere la nuova giudice della Corte Suprema avrebbe dovuto essere il prossimo presidente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 3 sett fa su tio
Avanti tutta!!
streciadalbüter 3 sett fa su tio
Ottima scelta.Cantiamo un Te Deum di ringraziamento.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 16:45:36 | 91.208.130.86