Archivio Depositphotos
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
CILE
2 ore
Il Cile mette al bando i sacchetti di plastica
È il primo paese dell'America latina che introduce tale misura
STATI UNITI
5 ore
La procura indaga Trump per frode bancaria
È quanto scrive il New York Times: il presidente è stato sollecitato a consegnare alcune dichiarazioni fiscali
SPAGNA
5 ore
Juan Carlos se ne va dalla Spagna
Dopo le indagini per presunta evasione fiscale, il re emerito ha deciso di trasferirsi all'estero
FOTO E VIDEO
ITALIA
6 ore
Un arcobaleno, poi il tricolore salutano il nuovo ponte
A due anni dalla tragedia del Ponte Morandi è stato inaugurato il nuovo viadotto Genova San Giorgio.
REGNO UNITO
7 ore
Pensavano fosse stato assassinato, risalta fuori 5 anni dopo
La surreale storia di Ricardas Puisys, nascosto nel bosco per scappare alla criminalità organizzata: «Ora è al sicuro»
ITALIA
7 ore
Coronavirus: 1,48 milioni d'italiani hanno gli anticorpi
Sono sei volte più rispetto al totale dei casi intercettati, come emerge dallo studio sulla sieroprevalenza
FILIPPINE
9 ore
Duterte, pugno di ferro anche contro il virus
Manila e le province circostanti saranno nuovamente in quarantena da domani e per due settimane
ITALIA
9 ore
Novartis e Roche assolte in Italia per il caso Avastin-Lucentis
Caduta l'accusa di accordo illecito fra i colossi farmaceutici per due farmaci simili ma dai prezzi molto diversi
RUSSIA
10 ore
Milioni di dosi di vaccino «entro l'inizio del 2021»
La previsione di Mosca, che annuncia la produzione in massa del preparato sviluppato dal Centro Gamaleya
STATI UNITI
15.05.2020 - 19:320

Lavora di nascosto in quarantena, barbiere positivo al Covid-19

Le autorità hanno ora invitato tutti i clienti a effettuare un tampone il prima possibile

NEW YORK - Un barbiere statunitense, che nonostante le misure di lockdown ha tenuto aperto di nascosto per tagliare i capelli ai clienti, è risultato positivo al coronavirus.

Il Commissario per la salute della Contea di Ulster, la dottoressa Carol Smith, ha dichiarato che una simile infrazione, dopo tutti gli appelli e le informazioni rilasciate dalle autorità, è «assolutamente scoraggiante». 

«Per quanto tutti noi vorremmo uscire a farci tagliare i capelli dai professionisti», ha continuato Smith, «questo tipo di contatto diretto ha il potenziale di diffondere in modo drammatico il coronavirus in tutta la nostra comunità, e non solo».

Il Dipartimento della Salute della Contea di Ulster esorta ora le persone che di recente hanno ricevuto un taglio di capelli da un barbiere di Broadway a Kingston, circa 100 miglia (ovvero circa 160 chilometri) a nord di New York City, a effettuare un tampone per sapere se sono state contagiate o meno. I funzionari non hanno però fatto il nome del barbiere o del suo salone.

L'ordinanza che ha imposto la chiusura di tutte le attività non essenziali, tra cui barbieri e saloni di bellezza, è stata emessa lo scorso 22 marzo dal Governatore di New York Andrew Cuomo. Le misure di lockdown, in parte, dovrebbero finire già oggi: alcune regioni dello Stato possono infatti cominciare ad allentare le restrizioni (se soddisfano determinati requisiti).

Il virus ha ormai ucciso più di 86'000 persone in tutti gli Stati Uniti, contagiando circa 1,4 milioni di persone. Lo stato di New York è stato uno dei più colpiti dalla pandemia, con più di 343'000 casi confermati e oltre 27'000 morti. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 2 mesi fa su tio
Drammatica è l'incapacità di ragionare
Mariangela Delco 2 mesi fa su fb
Una bella multa
Manuela Prest Colombo 2 mesi fa su fb
Ignoranza totale 😱
Giorgio Buzzini 2 mesi fa su fb
incosciente 🤬
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 01:47:23 | 91.208.130.87