MONDOImpennata Covid in America Latina

14.05.20 - 07:33
Il Brasile resta il Paese più colpito dalla pandemia con quasi 190'000 contagi e oltre 13'000 morti.
Keystone
Fonte ats ans
Impennata Covid in America Latina
Il Brasile resta il Paese più colpito dalla pandemia con quasi 190'000 contagi e oltre 13'000 morti.
In totale in America Latina sono stati registrati più di 423'000 casi e le vittime sono oltre 24'000.

BRASILIA - L'America Latina sta subendo in questi giorni gli effetti di una decisa impennata della pandemia da coronavirus, con l'incremento nelle ultime 24 ore di 20'000 contagi (ora a quota 423'155) e di oltre 1'000 morti, oggi 24'241. È quanto emerge da una statistica elaborata dall'agenzia di stampa italiana ANSA per 34 nazioni e territori latinoamericani.

È sempre il Brasile a guidare la (triste) classifica con il 45% dei contagiati (188'974) e ben oltre la metà dei morti (13'149). Dietro si mantiene il Perù che accumula, nonostante una popolazione non grande (32 milioni), 76.306 contagiati e 2.169 morti. Al terzo posto il Messico, con 40.186 casi confermati di Covid-19 e 4.220 decessi.

Nella lista delle nazioni con più di 5'000 contagi troviamo poi Ecuador (30'486 e 2'334), Cile (34'381 e 346), Colombia (12'930 e 509), Repubblica Dominicana (11'196 e 409), Panama (8'783 e 252) e Argentina (6'879 e 329).

1
NOTIZIE PIÙ LETTE