Immobili
Veicoli

FESTIVAL DI LOCARNOAsta di bici leopardate con SOS Ticino

25.07.14 - 10:16
Si festeggiano i 15 anni di presenza al Festival del film di Locarno
Ti-Press/Carlo Reguzzi
Asta di bici leopardate con SOS Ticino
Si festeggiano i 15 anni di presenza al Festival del film di Locarno

LOCARNO - Da quindici anni l’Atelier Ri-Cicletta di SOS Ticino è presente al Film Festival di Locarno in qualità di fornitore ufficiale delle bici pardate. Biciclette vecchie, già utilizzate, di seconda o terza mano e magari un po’ammaccate, vengono rimesse a nuovo e vestite di pardo appositamente per questo evento speciale: un’occasione di festa che permette alle bici di trovare nuovi proprietari, una nuova opportunità di vita e nuove storie da vivere.

Per festeggiare questo traguardo SOS Ticino organizza un’asta benefica sabato 9 agosto 2014 dalle 15 alle 17.30 a Locarno, presso lo Spazio Magnolia/RSI.  L’asta vera e propria - gestita dal giornalista RSI Antonio Bolzani e animata dal noto scrittore, narratore, attore e regista Ferruccio Cainero - sarà preceduta dagli interventi ufficiali del presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli, della Consigliera di Stato Laura Sadis e del direttore della RSI Maurizio Canetta.

Per questa occasione particolare SOS Ticino ha promosso una pubblicazione che racconta le storie legate a queste biciclette pardate. Ogni bici decorata è legata a una vicenda privata, che molto spesso parte da una crisi o dalla perdita del posto di lavoro. Le storie raccolte in questo libretto nascono dalla fantasia e dall’immaginazione di 5 autrici (Renata Blaser, Françoise Gehring, Monica Piffaretti, Elena Spoerl Vögtli, Erika Zippilli-Ceppi) e 5 autori (Massimo Daviddi, Giovanni Orelli, Fabio Pusterla, Tommaso Soldini, Flavio Stroppini) della Svizzera Italiana che generosamente hanno aderito alla nostra iniziativa raccontando la seconda vita da leopardo degli oggetti che saranno messi all’asta.

Per ogni informazione contattare la direzione di SOS Ticino, direzione@sos-ti.ch

NOTIZIE PIÙ LETTE